CALENDARIO PROVE BANDO DI CONCORSO CAT. D

Si rende noto il calendario delle prove:

PROVA SCRITTA01 Marzo 2022 ore 9.30 presso Palazzetto dello Sport di Manciano

PROVA ORALE: 17 Marzo 2022 ore 09.30 presso Sala del Consiglio del Comune di Manciano

Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

Manciano cantiere aperto: nasce il campo da padel

La primavera, nel territorio comunale di Manciano, fa sbocciare nuovi cantieri per la realizzazione e la riqualificazione dei campi polivalenti dedicati allo sport. In particolare, a Manciano sorgerà nell’area sportiva dei campi da tennis anche un campo per il padel. La prossima settimana, infatti, verrà avviato il cantiere per l’esecuzione di questa infrastruttura. Invece, a Montemerano sono in programma i lavori di adeguamento dell’illuminazione a servizio del campo sportivo esistente. A San Martino sul Fiora partiranno i lavori di riqualificazione dell’area per il campo esistente. “Siamo soddisfatti – spiega l’assessore allo Sport del Comune di Manciano, Roberto Bulgarini – di aver impiegato le risorse per realizzare un campo nuovo per il gioco del padel, sempre più diffuso e seguito. Anche Manciano così si adegua alle tendenze attuali in termini di sport e tempo libero”. “Importante è anche l’intervento – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Valeria Bruni – su Montemerano e San Martino sul Fiora che ha l’obiettivo di restituire alla comunità, e soprattutto ai ragazzi più giovani, uno spazio adeguato a praticare lo sport in maniera libera e consapevole”. I lavori, secondo l’attuale cronoprogramma e salvo imprevisti, saranno conclusi entro l’inizio dell’estate.

AVVISO Ufficio servizi demografici

Fino all'11 marzo (compreso), l'ufficio servizi demografici del Comune di Manciano sarà aperto al pubblico come di consueto il martedì e il giovedi solo su appuntamento.
 
Gli altri giorni l'ufficio sarà chiuso al pubblico e sarà contattabile telefonicamente dalle ore 12.00 alle ore 13.30.

Incontro a Marsiliana, grande impegno dell'amministrazione: "Nuovo spazio polivalente che unirà lo sport al sociale, la cultura all’enogastronomia"

Partecipato l’incontro di venerdì sera, 18 febbraio, a Marsiliana in cui è stato presentato il secondo stralcio del progetto per la realizzazione di una struttura fissa polifunzionale a vantaggio di tutta la popolazione e fruibile dalle associazioni per iniziative ed eventi sportivi, sociali, culturali ed enogastronomici. “Come già avevamo annunciato – spiega l’assessora ai Lavori Pubblici del Comune di Manciano, Valeria Bruni - l’amministrazione comunale aveva messo a bilancio risorse proprie per la realizzazione di un’area polivalente nel centro di Marsiliana, tra il parco giochi e la chiesa principale, per il quale i lavori sono già in fase finale. Il Comune, attraverso l’adesione a un bando, ha ricevuto un contributo di circa 160mila euro dalla Regione Toscana attraverso i quali l’ente sarà in grado di ampliare il progetto. Questo altro spazio diventerà dunque, punto di riferimento per le associazioni culturali, sociali e sportive che potranno quindi organizzare e promuovere in questo luogo eventi e iniziative”. “Marsiliana – spiega la consigliera comunale Chiara Martini – rappresenta una porta per entrare nel nostro vasto territorio, una sorta di biglietto da visita per i nostri turisti e vacanzieri. Grazie all’entusiasmo che ha sempre contraddistinto la comunità di Marsiliana, ora i giovani e meno giovani potranno contare su una vera struttura per organizzare al meglio gli eventi tradizionali e quelli nuovi”. Anche il sindaco di Manciano Mirco Morini e il capogruppo di Maggioranza Roberto Bulgarini si sono confrontati con i cittadini, confermando l’importanza di questo investimento: “Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato all’incontro – affermano – questo significa che c’è sinergia e collaborazione tra la gente e la macchina amministrativa. Noi crediamo che Marsiliana rappresenti da sempre un centro vitale e di fondamentale importanza per lo sviluppo di tutto il territorio comunale. Questo grande progetto, che ha coinvolto numerose professionalità, conferisce un’immagine nuova a Marsiliana e soprattutto un nuovo modo di fruire gli spazi comuni nell’ottica di ridefinire e riprogrammare le politiche giovanili e sociali, potenziare uno spazio pubblico, favorire la nascita di nuovi servizi, rianimare un luogo di ritrovo, unire il patrimonio storico ed agroalimentare locale tramandandolo alle nuove generazioni. Insomma, abbiamo portato avanti chi è rimasto indietro negli anni”.   

 

Guerra in Ucraina, il Comune di Manciano si associa al pensiero dell'associazione de "I Borghi più belli d’Italia"

"Alla luce della gravissima situazione creata dalla invasione dell’Ucraina da parte della Russia che mette in pericolo, oltre che essere un crimine contro l’umanità, la pace nel mondo, esprime una forte e decisa condanna nei confronti del governo russo e del suo presidente Putin che hanno deciso di usare l’arma della guerra in maniera ingiustificata.
 
Fa proprie le parole del Papa che ha affermato che 'chi fa la guerra dimentica l'umanità la guerra non parte dalla gente, non guarda la vita concreta delle persone, ma mette davanti a tutto gli interessi di parte e i poteri. Si affida alla logica diabolica e diversa delle armi che è la più lontana dalla volontà di Dio. Si distanzia dalla gente comune che vuole la pace, perché in ogni conflitto la gente comune è la vera vittima che paga sulla propria pelle le follie della guerra. Penso agli anziani, a quanti in queste ore cercano rifugio, alle mamme in fuga con i loro bambini. Sono fratelli sorelle per i quali è urgente aprire corridoi umanitari e che vanno accolti'.
 
La follia di una guerra di aggressione al centro dell’Europa può essere foriera di un disastro planetario e la minaccia, da parte del presidente russo, di utilizzare l’arma nucleare ci fa capire quali possano essere le conseguenze per l’intera umanità.
 
Non possono esserci incertezze nel condannare con forza questo atto violento che sta già provocando numerose vittime tra la popolazione civile e un esodo di centinaia di migliaia di bambini, donne e anziani che stanno cercando di lasciare il Paese.
 
L'associazione condivide le azioni che l’Italia e l’Europa stanno attuando nei confronti della Russia per convincere a porre fine all’attacco e esprime il massimo della solidarietà nei confronti del popolo ucraino sottoposto a questo dramma senza che ne abbia alcuna responsabilità.
 
Dichiara la propria disponibilità ad aiutare, nei limiti delle proprie possibilità, il popolo ucraino in questo tragico e drammatico momento".
 
I Borghi più belli d’Italia
Il Consiglio Direttivo

Bollettini mensa scolastica, provvedere al pagamento nonostante le irregolarità di stampa

Nelle scorse settimane sono stati recapitati alle famiglie i bollettini per il pagamento della mensa scolastica riguardante il terzo trimestre del 2021 e quindi in merito ai mesi di aprile, maggio giugno. Purtroppo sui bollettini precompilati sono stati riscontrati degli errori di stampa sia sull’oggetto che non si riferiva alla mensa ma al trasporto scolastico, sia sulle mensilità: alcuni bollettini riportavano i mesi di gennaio, febbraio, marzo anziché aprile, maggio, giugno.
Gli uffici comunali fanno sapere che le famiglie devono provvedere comunque al pagamento dei bollettini nonostante presentino queste irregolarità. Inoltre, gli uffici provvederanno a fare un riscontro incrociato tra i pagamenti ricevuti e gli utenti.
 
 

Sottocategorie

  • Ultime
    Le ultime notizie dal Comune di Manciano
    Conteggio articoli:
    135