Rifiuti, venerdì 20 maggio sciopero generale indetto da Confederazione sindacale CUB, FISI e FLAICA

  • Stampa
La Confederazione sindacale CUB, le organizzazioni sindacali FISI e FLAICA hanno proclamato uno sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati per venerdì 20 maggio anche per quanto riguarda il settore dei rifiuti.
L’astensione collettiva dal lavoro è indetta per l’intera giornata e potrebbero pertanto verificarsi disagi alle attività svolte sul territorio.
Sei Toscana comunica che saranno comunque garantiti tutti i servizi minimi previsti dalla legge 146/90 e successive modifiche e dall’accordo nazionale di settore del 1° marzo 2001.