Ai Vigili del Fuoco volontari di Manciano consegnate le attrezzature per la protezione in ambiente acquatico

Nella giornata di oggi, giovedì 10 giugno, sono state consegnate ai Vigili del Fuoco volontari del distaccamento di Manciano, da parte del Comune di Manciano due sacche ATP, in gergo denominate “sacche acqua”, che costituiscono una dotazione di sicurezza per gli interventi di soccorso con presenza del rischio acquatico. In particolare, tali sacche contengono l’idrocostume cioè quel dispositivo di protezione individuale, da indossare anche sopra la divisa ordinaria del vigile del fuoco, che garantisce al soccorritore che interviene in scenari alluvionali una importante protezione dall’ipotermia e dagli agenti inquinanti. Tali sacche verranno alloggiate sull’autopompa serbatoio in dotazione al distaccamento di Manciano e potranno essere utilizzati dai volontari VF che sono stati appositamente formati dal Comando di Grosseto. “Grazie a questo materiale – spiega il consigliere delegato alla Protezione civile del Comune di Manciano Luca Giorgi – i Vigili del fuoco volontari potranno intervenire in tutta sicurezza sia in ambienti acquatici sia durante calamità naturali come le alluvioni. In questi anni – continua Giorgi - mi sono impegnato insieme all’amministrazione Morini per sostenere i volontari che svolgono un ruolo fondamentale sul territorio. Abbiamo così deciso di dotare il corpo di attrezzature specifiche per rispondere al meglio alle esigenze del territorio, proprio perché in questi ultimi anni abbiamo avuto a che fare con problematiche di carattere alluvionale. I nostri volontari hanno fatto un corso su queste tematiche e l’amministrazione ha voluto fare un importante investimento, acquistando queste attrezzature tecniche denominate Atp”. “Fino ad oggi – commenta il sindaco di Manciano Mirco Morini – non era mai stata fatta una cosa del genere e siamo veramente felici di aver contribuito a dotare i Vigili del fuoco volontari di un materiale speciale, indispensabile per intervenire in ambienti dove è presente l’acqua: il nostro territorio purtroppo è stato spesso colpito dalle alluvioni e queste dotazioni potranno agevolare il lavoro dei nostri Vigili del fuoco. Ringraziamo il comando dei Vigli del fuoco di Grosseto per la collaborazione e i ragazzi volontari che in tutto quello che fanno mettono sempre passione e professionalità”. Presente alla piccola cerimonia, il Comandante dei Vigili del Fuoco di Grosseto, Pietro Vincenzo Raschillà, accompagnato dal funzionario responsabile dei distaccamenti Volontari della Provincia, Fabiola Cencini, il quale ha voluto presentare nell’occasione i nuovi Vigili volontari che sono stati assegnati al distaccamento di Manciano. Questi giovani volenterosi hanno positivamente concluso il loro percorso formativo da 120 ore, portato a termine con grande impegno personale nonostante la concomitante emergenza epidemiologica. L’ingegnere Raschillà, nel ringraziare l’amministrazione comunale di Manciano per la donazione, ha voluto rimarcare come il potenziamento della dotazione organica del distaccamento di Manciano costituisca un importante segno di attenzione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco verso le problematiche del territorio.