Proroga accensione impianti di riscaldamento fino al 30 aprile

  • Stampa

Considerata l’attuale situazione climatica, che ha comportato temperature sotto alla media stagionale, già a partire dalla metà del mese di marzo, con previsione di nuovi abbassamenti della temperatura da questa settimana, il sindaco di Manciano Mirco Morini ha firmato un’ordinanza per la proroga di accensione degli impianti di riscaldamento fino al 30 aprile 2021. È possibile quindi mantenere accesi i termosifoni in tutto il territorio comunale fino al 30 aprile, per una durata massima di 7 ore giornaliere con attivazione compresa dalle ore 5 alle ore 23 di ciascun giorno. “Invito la cittadinanza – afferma Morini – a limitare l’accensione alle ore più fredde, ricordando l’obbligo di legge di non superare la temperatura di 18 gradi centigradi (più 2 gradi di tolleranza) per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili e di 20 gradi (più 2 gradi di tolleranza) per tutti gli altri edifici. Faccio appello al senso di responsabilità affinché si persegua con oculatezza ogni possibile provvedimento atto al contenimento dei consumi energetici, compresa l’ulteriore riduzione delle ore di accensione in caso di eventuale miglioramento delle condizioni climatiche”.