Vendita su aree pubbliche di prodotti alimentari

  • Stampa
Per il settore merceologico alimentare, è richiesto il possesso di uno dei seguenti requisiti professionali:
  • avere frequentato con esito positivo un corso professionale per il commercio relativo al settore merceologico alimentare, istituito o riconosciuto dalla regione; 
  • essere in possesso di un diploma di istituto di istruzione secondaria di secondo grado o di laurea aventi un indirizzo attinente alla materia dell'alimentazione o della somministrazione;
  • avere esercitato in proprio, per almeno due anni nell'ultimo quinquennio, l'attività di vendita all'ingrosso o al dettaglio di prodotti alimentari, o avere prestato la propria opera, per almeno due anni nell'ultimo quinquennio, presso imprese esercenti l'attività nel settore alimentare, in qualità di dipendente qualificato addetto alla vendita, alla preparazione o all'amministrazione o in qualità di socio lavoratore di cooperativa o, se trattasi di coniuge, parente o affine, entro il terzo grado dell'imprenditore, in qualità di coadiutore familiare, comprovata dall'iscrizione all'Istituto nazionale per la previdenza sociale (INPS);
  • essere stato iscritto al registro esercenti il commercio (REC) per uno dei gruppi merceologici del settore alimentare, salvo cancellazione dal medesimo registro, volontaria o per perdita dei requisiti.
In caso di società, il possesso di uno dei requisiti di cui al punto precedente, è richiesto con riferimento al legale rappresentante o ad altra persona specificamente preposta all'attività commerciale.
    
L'abilitazione alla vendita di prodotti alimentari consente il consumo immediato dei medesimi prodotti, con esclusione del servizio assistito di somministrazione e con l'osservanza delle norme vigenti in materia igienico-sanitaria.

Il titolo abilitativo all'esercizio dell'attività di vendita su aree pubbliche dei prodotti alimentari, è idoneo anche per la somministrazione qualora il titolare sia in possesso dei requisiti professionali prescritti per tale attività.
L'abilitazione alla somministrazione deve risultare da apposita annotazione sul titolo abilitativo.

Per la vendita dei prodotti alimentari dovrà essere presentata, contestualmente alla domanda in caso di commercio su posteggio e alla D.I.A in caso di commercio in forma itinerante, Denuncia di Inizio di Attività ad efficacia immediata  con Modello SAN 01.

Prima dell’inizio effettivo dell’attività, dovrà essere altresì prodotta la Comunicazione di avvio effettivo dell’attività con Modello SAN 04.

Modulistica:

SAN 01 - D.I.A ad efficacia immediata in materia di igiene di prodotti alimentari (art. 12, comma 2, D.P.G.R. n. 40/R del 1.8.2006) [doc] [pdf] [zip]

SAN 04 - Comunicazione di avvio effettivo dell'attività [doc] [pdf] [zip]