Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

Pacchetto scuola anno scolastico 2015 - 2016

Pubblichiamo il bando ed il modulo di domanda per il pacchetto scuola, beneficio per le famiglie con isee fino a 15.000 euro di studenti delle scuole elementari, medie e superiori. Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 30 novembre 2015.

Il Comune cerca volontari per attività culturali e di valorizzazione del territorio

L’amministrazione comunale di Manciano ha indetto un avviso pubblico per la ricerca di volontari per iniziative culturali e di valorizzazione del territorio. Il Comune si rivolge a tutti i cittadini che siano di ausilio alla realizzazione di attività di utilità pubblica e di collaborazione sia nella tutela del patrimonio ambientale che di supporto al settore turistico e culturale. L’obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di valorizzare l’emergente realtà del volontariato quale espressione del contributo costruttivo della comunità civile a supporto dei servizi comunali di pubblica utilità, con riferimento al settore turistico e culturale. Il primo appuntamento, in cui potranno essere impiegati i volontari, è l’apertura straordinaria del palazzo comunale in occasione di “Top Secret Maremma” che si svolgerà dal 29 ottobre al 1 novembre. I soggetti che intenderanno rispondere all’avviso devono essere motivati e aver compiuto 18 anni e collaboreranno all’organizzazione e gestione eventi culturali e turistici; saranno coinvolti nella gestione e nel mantenimento di sentieri e siti archeologici e in altre iniziative a favore della collettività sul settore turistico e culturale. Ai volontari, a seconda delle attività, sarà fornita l’attrezzatura necessaria e il tesserino di riconoscimento. L’attività volontaria viene prestata gratuitamente da parte dei volontari, con esclusione di corrispettivo da parte del Comune. L’attività resa non può in alcun modo far presupporre l’instaurarsi di alcun tipo di rapporto lavorativo con l’ente. Inoltre, i volontari, a seguito di colloquio con il responsabile del settore competente, saranno impiegati per lo svolgimento delle attività e saranno coordinati dal responsabile del servizio al quale sono assegnati. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet del Comune: www.comune.manciano.gr.it. “In un momento complesso come questo – spiega l’assessore al Turismo del Comune di Manciano, Giulio Detti – l’ente pubblico, con le proprie energie, non riesce a valorizzare il patrimonio paesaggistico e culturale come vorrebbe. Alcune progettualità che la nostra amministrazione sta attuando, come ad esempio la creazione di un percorso di visita interno al cassero comunale, una volta realizzate, richiedono ulteriori forze per garantirne l’apertura e la fruizione ai turisti e ai locali in alcuni periodi dell’anno e in occasione di alcune particolari iniziative. Rivolgo quindi un appello alle associazioni, alle consulte e ai comitati di frazione affinché aiutino, attraverso un’adeguata informazione con gli associati, a reperire volontari e mi rivolgo anche ai singoli cittadini i quali possono aderire semplicemente compilando un modulo. La prima occasione dove rendersi utili sarà per il Top Secret Maremma, dove inaugureremo il percorso all’interno del cassero comunale, con una sala dedicata alla famiglia Aldi”.

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI VOLONTARI PER INIZIATIVE CULTURALI E DI VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO

Pubblichiamo l'avviso per la ricerca di volontari per iniziative culturali e di valorizzazione del territorio

Buoni servizio sostitutivi del trasporto scolastico. Proroga dei termini per la presentazione delle domande

Si comunica che, con determinazione n. 428 in data odierna, i termini per la presentazione delle domande per i buoni servizio sostitutivi del trasporto scolastico per le scuole dell'infanzia per l'.a.s. 2014-2015 è stato prorogato al 30 ottobre 2015.

Bilancio finale Mav: successo per l’edizione 2015

Si è conclusa la nona edizione del festival Mav “Maremma a veglia con il baratto” con un grande consenso di pubblico e larga partecipazione di persone del posto, turisti e giornalisti ad ogni spettacolo. Un festival che ha aperto le porte al grande teatro internazionale e che ha portato Manciano fuori dei confini provinciali e regionali, il cui nome è finito su tutti i giornali nazionali, come luogo privilegiato dove vedere prime teatrali esclusive. L’attenzione, infatti, non è mancata da parte di Repubblica, Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore e da Radio 3 con un’intervista esclusiva da Expo all’ideatrice del festival Elena Guerrini, definita nella serata inaugurale dall’assessore alla Cultura Giulio Detti “testimonial di Manciano”. Eccellente la copertura avuta anche sui social media, grazie alla presenza di numerosi giornalisti a Mav, che hanno usufruito dell’ospitalità negli agriturismi del territorio mancianese. Domenica sera, una tavola teatrale apparecchiata per 50 spettatori, che brindando con i migliori vini del territorio di Manciano e assaggiando le prelibatezze offerte dai ristoratori, hanno assistito allo straordinario spettacolo “Pranzo d’artista” della compagnia milanese Alkaest teatro, con inizio itinerante sotto le stelle, intorno al Castello, sede del Comune di Manciano, accompagnati dal sassofono di Lucio Stefani, musicista locale il quale ha collaborato per una sera con la compagnia milanese. Durante Mav sono intervenuti direttori di teatro da Roma e Firenze che hanno scoperto le bellezze del nostro territorio, visitato la città e assistito agli spettacoli come “Cucinar Ramingo” di Giancarlo Bloise. La seconda giornata di Mav ai Poderi di Montemerano con i Mau Mau ha portato spettatori da tutta la provincia. La novità del post festival è che sono iniziate le riprese per un film che sarà presentato in occasione della decima edizione del festival e che sarà realizzato da Creature Creative e dal regista Giuseppe Baresi, docente alla Civica scuola di cinema di Milano e all’accademia di Brera e tra i produttori del film Vajont di Marco Paolini. Anche la serata del duo Capuano-Abbiati ha divertito il pubblico con esilaranti gag. Spettatori colti e curiosi e tanti giovani alla presentazione del  romanzo “Infedeli alla linea” del critico teatrale e autore di Radio 3 Andrea Porcheddu presentato da Massimo Paganelli il quale ha apprezzato molto il panorama culturale mancianese. La serata è stata introdotta dallo scritto di Francesca Lotti dell’Arci di Manciano che ha puntato l’attenzione sul legame esistente tra teatro, politica e cultura. “Sono molto soddisfatta di queste quattro serate – spiega la regista e ideatrice del festival, Elena Guerrini - che hanno contributo alla scoperta del territorio e a far conoscere ulteriormente la Maremma a livello nazionale. In questo weekend di fine estate appena trascorso tutte le attività ricettive erano aperte e piene di turisti. Mav dimostra come il teatro e l’arte possano fare da volano per il turismo culturale e per la formazione del pubblico. In questo un ringraziamento doveroso al Comune di Mancino e a tutti i cittadini che ci hanno aperto casa e sostenuti durante questi giorni. Grandi progetti ci aspettano per la prossima edizione, coinvolgeremo ancora di più il territorio e cercheremo di offrire ancora una volta veri e propri presidi di cultura. Crediamo fortemente in Mav e siamo sicuri di questa eccellenza tutta maremmana, dove l’arte nutre il territorio e il territorio nutre l’arte. Anche gli artisti si sono detti soddisfatti per il cospicuo incasso in vini del territorio e prodotti gastronomici locali”.  

Sottocategorie

  • Ultime
    Le ultime notizie dal Comune di Manciano
    Conteggio articoli:
    114