Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

“Bellezze tra tufo e terme”: ecco gli scatti del calendario 2016

Sarà presentato domani pomeriggio alle ore 17.30 al Nuovo cinema di Manciano il calendario 2016 “Bellezze tra tufo e terme” con gli scatti del territorio firmati dal fotografo Andrea Mearelli. Angoli nascosti, quelli meno conosciuti ai più. Luoghi segreti del mancianese insieme alle bellezze delle ragazze di Manciano, Sorano e Pitigliano che le vede protagoniste del calendario nato da un’idea di editrice Laurum e dal fotografo Mearelli e patrocinato dal Comune di Manciano. Le ragazze ritratte nelle foto indossano abiti riciclati e creati sul momento dallo stilista Bruno Lelli, secondo la tecnica dell’istant fashion e le loro acconciature sono create da Frank Giacone, hairstylist di Terme di Saturnia. “Il calendario – spiega il fotografo Mearelli – sarà diffuso in tutti i negozi del territorio, negli uffici turistici, nelle edicole e nelle strutture ricettive. Ogni foto del mese è possibile trasformarla in quadro, basta staccare semplicemente l’immagine”. Le ragazze che hanno posato per le foto sono Milvida Colmenares Gobbini, Alessandra Bernardini, Natalie Veccari, Zoe Cilento, Sara Cunsolo, Sara Pennacchi, Dianes Figuccia, Marta Zingoni, Francesca Ferrari, Giulia Materazzi, Nora Ciccarella, Hannah Lesh e Olga Lyashkovska. Al trucco sono intervenute Stefania Muleddu, Sofia Mosci, Beatrice Doganieri e Camilla Nesti. Il video del backstage è stato realizzato da Miles Furnell. Impaginazione grafica, allestimento e stampa realizzate da Grafica Atla di Pitigliano.        

Coop e Avis insieme per la distribuzione di prodotti alimentari alla mensa solidale

E’ stato firmato un protocollo di intesa tra la Coop Amiatina e l’Avis comunale di Manciano per la realizzazione del progetto “Buon fine”, dedicato ai cittadini meno abbienti. Si tratta di una convenzione per la distribuzione di prodotti alimentari da destinare alla mensa solidale della Consulta per il sociale del Comune di Manciano. Secondo il protocollo di intesa, l’Avis si impegnerà a fornire alla Coop i contenitori per il ritiro dei prodotti mentre il punto vendita cederà gratuitamente la merce non più commercializzabile perché la confezione è danneggiata ma il contenuto assolutamente integro, in prossimità di scadenza ma comunque in possesso di tutti i requisiti di vendibilità sia igienici che di legge. “Ringrazio Avis, Coop, consulta e tutti i volontari – spiega l’assessore alle Politiche per il sociale del Comune di Manciano, Andrea Teti - per aver raggiunto risultati eccezionali grazie al lavoro di squadra. La sottoscrizione della convenzione chiude un cerchio virtuoso ed è un grande passo avanti per il progetto che già abbiamo avviato e che ora è più efficace e completo. Inoltre, mi sento di dire che abbiamo trasformato le parole in azioni concrete e tangibili che migliorano la qualità della vita di molte persone bisognose con risultati e numeri importanti. Siamo un esempio per tutta la provincia”. Anche il sindaco di Manciano Marco Galli si pone nella stessa direzione: “Questa iniziativa pone l’attenzione sui valori che questa amministrazione porta vanti da anni. La mensa solidale è un’iniziativa voluta fortemente dal Comune di Manciano e grazie alla collaborazione di tutti riusciamo ad aiutare i più indigenti che sentono la crisi più forte degli altri”. “La consulta per il sociale – commenta la presidente Cinzia Tomassoli – sta diventando sempre di più un punto di riferimento per i più bisognosi sul nostro territorio. La convenzione tra Avis e Coop rappresenta un’azione concreta per tutte quelle famiglie che non arrivano alla fine del mese e che quindi possono beneficiare di un progetto come questo”. Il presidente di Avis di Manciano, Sirio Sabatini afferma che “nonostante la nostra associazione si occupi di un diverso ramo del volontariato, della donazione del sangue, il nostro Consiglio all’unanimità ha creduto nell’importanza della realizzazione di questo progetto nel nostro comune e quindi è felice di collaborare a tempo pieno con Coop e Consulta per il sociale”. 

Via al contest fotografico per la copertina del calendario eventi 2016

L’amministrazione comunale di Manciano e l’ufficio turistico Manciano Promozione hanno indetto un concorso fotografico per la realizzazione dell’immagine di copertina del calendario ufficiale del Comune di Manciano. Professionisti della fotografia o amatori possono partecipare al contest fotografico inviando gli scatti più belli. Le foto dovranno essere le ambasciatrici della bellezza dei paesaggi, della cultura, della storia e della tradizione popolare del territorio del comune di Manciano. La natura incontaminata, i frutti della terra, la campagna, le cascate e tutto ciò che racconta i luoghi della Maremma ancora carichi di valori di un tempo. Questo progetto consiste nel fornire agli operatori turistici e ai visitatori un calendario per il nuovo anno con tutti gli eventi del 2016 inseriti mese per mese. Per poter partecipare basta caricare le foto sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/MancianoPromozione  oppure pubblicarle con l’hashtag #calendariomanciano sui social Twitter, Instagram e Facebook entro il 12 dicembre. Le foto devono essere orizzontali e al vincitore sarà richiesta la foto in una risoluzione adatta per la stampa (formato A4 297×210 con 300 dpi). Fino al 22 dicembre sarà possibile votare la miglior foto, quella che sarà la copertina del calendario, mettendo “mi piace”. Le foto che si classificheranno nelle prime venti posizioni saranno inserite nella galleria “mosaico” nell’ultima pagina del calendario. Il vincitore sarà proclamato “fotografo ambasciatore” del comune di Manciano e riceverà un gadget come regalo.

In scena “Donne” contro la violenza di genere

Giovedì 26 novembre alle ore 21 al Nuovo cinema di Manciano andrà in scena “Donne”: monologhi, letture, testimonianze ma anche dati e statistiche tra cronaca e storia in occasione della giornata contro la violenza sulle donne. La performance teatrale sarà interpretata dalla regista Daniela Marretti, Enrica Pistolesi, dal tecnico audio e luci Luca Pierini e da Cosimo Postiglione di Teatro Studio. “Sentiamo spesso accostare la questione della violenza maschile contro le donne al termine emergenza – spiega l’assessore alle politiche sociali, Andrea Teti – ma ‘emergenza’ però è una parola che richiama a una circostanza imprevista, critica ed eccezionale, che richiede interventi altrettanto straordinari. Se questo termine deve essere accostato alla violenza sulle donne, credo sia lecito affermare che siamo in emergenza da secoli. Sono decenni, infatti, che le donne di tutto il mondo subiscono le più disparate violenze. Penso alle spose bambine, alle donne infibulate, a quelle vittime della tratta. Penso alle donne occidentali che all’interno delle mura domestiche subiscono violenze fisiche o psichiche, piuttosto che economiche. La violenza – continua Teti - non è solamente l’aggressione fisica di un uomo contro una donna, né la sua forma più estrema, il femminicidio. La violenza include vessazioni psicologiche, ricatti economici, minacce e molestie sessuali perpetrate da un uomo su una donna in quanto donna. La violenza maschile contro le donne non è un’emergenza, è un problema strutturale delle società che affonda le sue radici nella storica, ma purtroppo ancora attuale, disparità di potere tra uomini e donne nei diversi ambiti sociali. E se non partiamo da questo presupposto, se non comprendiamo che queste brutalità vanno combattute prima di tutto a suon di educazione al rispetto delle differenze, uscirne sarà sempre più difficile. Per questo credo che iniziative come quella di giovedì siano importanti per continuare ad affrontare insieme la questione”.

Eventi e sagre: c’è il calendario 2016

E’ stato definito e approvato, dall’amministrazione comunale di Manciano, il calendario eventi e sagre 2016. Si è svolta in Comune la riunione di concertazione alla presenza di tutte le associazioni del territorio comunale per la composizione del calendario, in cui sono state analizzate tutte le iniziative in programma per il prossimo anno, evitando così sovrapposizioni e in maniera tale da garantire la copertura di tutti i fine settimana da aprile a novembre di eventi enogastronomici, turistici e culturali. “Nelle riunioni dell’osservatorio turistico di destinazione (Otd) – spiega l’assessore comunale al Turismo, Giulio Detti - gli operatori ci hanno richiesto di ricevere il calendario delle iniziative turistiche con largo anticipo. Questo è un obiettivo molto difficile da raggiungere, soprattutto in un territorio vasto e complesso come quello del comune di Manciano. Sono estremamente felice – commenta Detti - che la nostra amministrazione sia riuscita nell’intento. Il calendario è ricchissimo di iniziative, tutti i principali eventi turistici sono stati confermati e tutto è stato svolto in un clima di grande collaborazione fra le associazioni, che ha portato a compiere gli spostamenti necessari per evitare sovrapposizioni. Per il nostro comune si preannuncia un 2016 straordinario. Ogni fine settimana, da aprile a novembre, è animato da eventi sul territorio, con una programmazione completa che permette di raggiungere l’obiettivo della destagionalizzazione. Ringrazio una ad una tutte le associazioni per la disponibilità e per la voglia di collaborare e i miei uffici per l’eccezionale risultato raggiunto. In particolare Silvana Silvestri, che ha curato personalmente la redazione del calendario, offrendo al territorio un grande regalo prima del suo pensionamento”. Sulla stessa linea si pone il sindaco di Manciano, Marco Galli il quale afferma che “un territorio vivo, che apre le porte alle iniziative culturali rappresenta un’opportunità per gli operatori del settore turistico e commerciale. La nostra amministrazione lavora per il territorio, per renderlo appetibile da un punto di vista economico e l’approvazione del calendario 2016, in tempi così brevi, ne è la prova”.   

Sottocategorie

  • Ultime
    Le ultime notizie dal Comune di Manciano
    Conteggio articoli:
    114