Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

Servizio Alert System

 alert system

Attivato servizio di Alert
AlertSystem è un importante servizio di informazione telefonica con cui verranno comunicate notizie riguardanti eventuali rischi di allerta meteo, sospensione di servizi, interruzioni strade, chiusure scuole, ecc., ma anche notizie utili di interesse generale riguardanti le diverse iniziative del Comune.

Se intende pertanto essere raggiunto da questi messaggi anche sul suo cellulare o su altri numeri di rete fissa non presenti nell’elenco telefonico può iscriversi compilando l'apposito modulo che si aprirà cliccando sull’link ALERT SYSTEM .

Alert System Comune di Manciano

 

NUOVE MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PER LE AGEVOLAZIONI TARIFFARIE A CARATTERE SOCIALE PER IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

Si informa che, con delibera n. 5/2016, l'Autorità Idrica Toscana ha approvato il nuovo "Regolamento regionale per l'attuazione delle agevolazioni tariffarie a carattere sociale per il Servizio Idrico Integrato".

Per Acquedotto del Fiora S.p.A. tale regolamento entra in vigore l'1 gennaio 2017. Con esso viene modificato l'iter di accesso alle agevolazioni.

PER L'ANNO 2016 LA DOMANDA DI AGEVOLAZIONE, SOLITAMENTE INVIATA AL GESTORE, NON DOVRÀ ESSERE PRESENTATA.

Le agevolazioni per il 2017 saranno gestite dal Servizio Sociale Associato presso l'Unione dei Comuni Montani "Colline del Fiora", Via Ugolini 83 - Pitigliano, che nei mesi di aprile/maggio 2017 emetterà un bando apposito per la presentazione delle domande, provvedendo poi a raccogliere le domande stesse, a compilare la lista degli aventi diritto all'agevolazione e trasmetterla al gestore del servizio idrico integrato, che dal successivo mese di agosto accrediterà in bolletta l'agevolazione.

PROCEDURA START DELLA REGIONE TOSCANA - AVVISO IMPORTANTE PER I FORNITORI DI LAVORI, BENI E SERVIZI

Gentili fornitori, con la presente si comunica che START ha pianificato il passaggio al NUOVO Sistema Telematico Acquisti Regionale della Toscana (START), raggiungibile al seguente indirizzo: https://start.toscana.it/

Dal prossimo 6 Dicembre, gli affidamenti diretti e le procedure concorrenziali di questo Ente saranno pubblicate su un nuovo portale; da questa data quest'Amministrazione non potrà più utilizzare i moduli “nuovo affidamento diretto” e “nuova procedura concorrenziale” sul sito “Altri Enti Pubblici RTRT” all’indirizzo https://start.e.toscana.it/rtrt/. Rimarrà attivo solo il modulo “nuova gara” per la pubblicazione, consultazione e gestione degli altri tipi di procedure (aperta, ristretta, negoziata con o senza manifestazione di interesse).

La visibilità e le funzionalità sugli affidamenti diretti e sulle procedure concorrenziali pubblicate prima del 6 dicembre rimangono invariate; e potrete continuare ad accedere a tutte le procedure a cui avete partecipato ed eventualmente completare le attività previste.

Regione Toscana, in collaborazione con il Gestore del Sistema, sta informando gli operatori economici registrati sul Sistema attuale della presenza del nuovo sistema. Poiché l’Indirizzario fornitori attuale non sarà migrato sul nuovo sistema il Gestore raccomanderà di procedere ad una nuova registrazione sul nuovo Sistema. Gli operatori economici hanno a disposizione un manuale per la registrazione e tutto il supporto del customer service del Gestore.

Con la presente si invitano le SV ad iscriversi al nuovo portale attraverso la sezione “Registrazione all’indirizzario fornitori”.

Dal prossimo 6 Dicembre, nella sezione Sito e riferimenti > Istruzioni troverete il manuale  per la registrazione e la partecipazione alle procedure.

Il nuovo sistema garantirà l’accesso a maggiori servizi e una migliore operatività a tutti gli operatori economici, a fronte di qualche inevitabile disagio che si presenterà nel momento del passaggio dalla vecchia alla nuova piattaforma.

L'Amministrazione Comunale

NUOVO BANDO REGIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE

Si informa che è stato pubblicato il Bando della Regione Toscana per il Servizio Civile Regionale.

Uncem Toscana mette a disposizione posti di servizio civile per il progetto "Botteghe della Salute - Ecco Fatto".

Per tutte le informazioni e per presentare la domanda, si può consultare il sito www.uncemtoscana.it nella sezione news.

Raccolta dell’olio domestico: a Manciano ecco un nuovo punto di raccolta

Nuovo punto di raccolta dell’olio alimentare domestico a Manciano. E’ stato posizionato in paese, presso il negozio Coop di via Paride Pascucci, l’apposito contenitore che consentirà di intercettare correttamente l’olio alimentare domestico utilizzato per cucinare. L’apertura del nuovo punto di raccolta si inserisce nel progetto di area vasta che l’Ato Toscana Sud, insieme al gestore dei rifiuti Sei Toscana e le amministrazioni comunali, sta progressivamente estendendo a tutto il bacino di riferimento. A partire da oggi, sarà dunque possibile conferire in modo corretto il proprio olio domestico (quello utilizzato in casa per la preparazione dei cibi) servendosi della nuova postazione che si trova appunto al primo piano del parcheggio coperto del supermercato Coop in via Paride Pascucci. Il servizio di ritiro dell’olio conferito nell’apposito punto di raccolta sarà svolto da Calussi, la ditta cui Sei Toscana ha affidato il servizio per i comuni della provincia di Grosseto e della Val di Cornia. “Con la nuova postazione per la raccolta dell’olio domestico – dichiara Antonio Camillovicesindaco e assessore all’ambiente del comune di Manciano –, questa amministrazione comunale aggiunge un altro tassello ai numerosi passi in avanti fatti quest’anno in tema di gestione del ciclo dei rifiuti: l’installazione della pesa al centro di raccolta con premialità per i cittadini virtuosi e l’attivazione della raccolta stradale della frazione organica. Le postazioni per l’olio domestico saranno presto installate anche negli altri centri di media distribuzione di Manciano e Marsiliana, che si sono resi disponibili e con cui stiamo lavorando per il posizionamento del bidone mentre è ormai imminente l’attivazione della raccolta domiciliare dedicata alle utenze commerciali. Faccio appello ai miei concittadini perché si impegnino a utilizzare correttamente i sistemi di raccolta a disposizione, nella consapevolezza che ciò comporterebbe un aumento della percentuale di raccolta differenziata ed una diminuzione delle tariffe. Ringrazio il gestore Sei Toscana, con il quale finalmente cominciamo a lavorare parlando la stessa lingua, e la Coop Amiatina, come sempre ben disposta verso i progetti di tutela ambientale”. Riciclare l’olio esausto è fondamentale per salvaguardare l’ambiente e in particolare la rete fognaria. Per comprendere gli effetti di uno smaltimento errato basti pensare che un litro d’olio esausto rende non potabile 1 milione di litri d’acqua, una quantità che potrebbe dissetare circa 140 persone per 10 anni. Per un corretto conferimento basta seguire poche e semplici accorgimenti: raccogliere l’olio utilizzato in cucina freddo e inserirlo all’interno di una bottiglia di plastica ben chiusa con tappo, poi inserire la bottiglia all’interno di uno degli appositi contenitori posizionati sul territorio. “Sei Toscana ha affidato la raccolta dell’olio esausto ad aziende specializzate – dice Roberto Paolinipresidente di Sei Toscana – per garantire ai cittadini un servizio efficiente e con l’obiettivo di trasformare in risorsa qualcosa che, ancora oggi, viene considerato prevalentemente un rifiuto. Il valore aggiunto di questo progetto sta anche nel suo carattere innovativo di unificazione e omogeneizzazione su area vasta, contribuendo positivamente alla qualificazione del servizio. E’ anche da sottolineare che il costo del servizio non ha ripercussione sulla tariffa perché si remunera direttamente con la produzione di energia proveniente dall’olio raccolto. Da sempre il gestore guarda con grande interesse e favore ad iniziative come questa e il nostro obiettivo è quello di lavorare a fianco di Ato Toscana Sud e delle amministrazioni comunali per sviluppare ulteriori progetti in questa direzione”. In occasione del mercatino di socialità organizzato dalla Sezione Soci Coop, che si svolgerà all’interno della festa dell’Avis nei giorni 19, 20 e 21 agosto, il Comitato Soci Coop distribuirà a tutta la cittadinanza dei volantini informativi sul corretto smaltimento dell’olio domestico realizzati in collaborazione con l’Amministrazione comunale, Sei Toscana e la ditta Calussi. “Siamo molto soddisfatti di aver potuto allestire anche nel supermercato di Manciano un punto di raccolta – afferma Fabrizio Banchipresidente di Coop Unione Amiatina –. In altri nostri negozi già da alcuni anni forniamo il servizio di raccolta degli oli domestici cercando, con l’indispensabile aiuto dei nostri soci attivi, di sensibilizzare soci e clienti ad un corretto smaltimento”. L’olio domestico può essere conferito anche presso i centri di raccolta comunali e le stazioni ecologiche attive in provincia di Grosseto. Per informazioni su giorni e orari di apertura è possibile consultare il sito www.seitoscana.it o chiamare il numero verde di Sei Toscana 800 127 484.

Sottocategorie

  • Ultime
    Le ultime notizie dal Comune di Manciano
    Conteggio articoli:
    114