Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

Arriva a Montemerano il DownTour per combattere il pregiudizio

Il DownTour arriva a Montemerano. Domani, martedì 9 aprile, arriva in piazza Canzanelli alle ore 17 a Montemerano, il camper che abbatte il pregiudizio. Organizzato dall'associazione italiana persone down, il tour sta facendo il giro di Italia e della Maremma per informare e sensibilizzare la cittadinanza sulla sindrome di Down e sull’associazione che da 40 anni si occupa di sostegno alle persone con downismo. Alle 17.30 è prevista la "Passeggiata in carrozza" con l'associazione equestre "La valle dell'Albegna", alle 18.30 aperitivo offerto dall'associazione presso il bar "Il glicine". Alle ore 19 musica con la filarmonica "Giuseppe Verdi" e alle 20.30 lancio del pallone aerostatico. "Ringraziamo - spiegano gli organizzatori per la collaborazione la pro loco e l'associazione sportiva di Montemerano e il Comune di Manciano per il sostegno. Durante la giornata di domani, al nostro gazebo, verranno distribuiti, gadget e materiale informativo su quello che facciamo".

 

Maltempo, chiuso l’attraversamento sul fosso Fiascone

A causa del maltempo che si è abbattuto questa sera, giovedì 4 aprile, su tutto il territorio di Manciano, l’attraversamento sul fosso Fiascone è stato chiuso al traffico per ordine del sindaco di Manciano, Mirco Morini. E’ arrivata l’onda di piena a causa delle forti piogge e la Protezione civile sta monitorando la situazione e il suo evolvere. L’attraversamento sarà riaperto al traffico appena passerà la piena. Due squadre della Protezione civile stanno già facendo il giro di tutto il territorio comunale in quanto sono caduti oltre 70 millimetri di pioggia in poco tempo. Verrà controllato anche l’attraversamento del torrente Elsa. Il consigliere delegato alla Protezione civile del Comune di Manciano, Luca Giorgi sta seguendo sul posto tutta la situazione.

A Manciano lo sport vola

“Siamo sodisfatti per i risultati che le nostre associazioni sportive e le nostre scuole di danza e ginnastica stanno ottenendo”. Queste le parole del consigliere delegato allo Sport del Comune di Manciano, Roberto Bulgarini. “I risultati – continua Bulgarini - che finora hanno portato nel resto di Italia e all’estero i nostri ragazzi, che si sono distinti nelle varie discipline, sono stati straordinari. Grazie a questi successi anche il nome di Manciano è volato in alto. Come assessorato allo Sport sosterremo ogni iniziativa volta a implementare lo sport e il nome di Manciano nel mondo. Colgo l’occasione per ringraziare tutte le associazioni sportive e gli atleti per il loro impegno, sacrificio e costanza che ci mettono ogni giorno per ottenere questi ottimi risultati. Un altro ringraziamento va a tutte le famiglie e ai genitori di questi campioni che con il loro sacrificio sostengono i loro ragazzi, dando la possibilità di realizzare il sogno di avere società di alto livello a Manciano. Ora è la volta del Manciano calcio – conclude Bulgarini - che il prossimo 10 aprile disputerà la finale della Coppa Toscana allo stadio Bozzi di Firenze contro Lanciotto Campi”.

Attacchi sui social, maggioranza: “Condanniamo ogni tipo di offesa sul web”

Il gruppo di maggioranza, durante l’ultimo Consiglio comunale, ha chiesto al sindaco di Manciano Mirco Morini, tramite un’interrogazione orale a risposta immediata, “se corrisponde al vero quanto apparso sui social network dove viene messo in discussione l’operato democratico del Consiglio comunale di Manciano, se è vero che all’interno del Consiglio ci siano consiglieri collusi che abbiano a che fare con ambienti malavitosi o mafiosi e se il sindaco ha denunciato tali fatti”. “Alcuni attacchi gratuiti e infamanti di alcuni cittadini, che respingiamo con forza – afferma il capogruppo di maggioranza Roberto Bulgarini – continuano in maniera incessante e sono volti a minare l’onorabilità e la credibilità dei componenti della maggioranza. I commenti sui social network e sui vari gruppi locali, anziché favorire un confronto serio e utile alla collettività, stanno diventando al limite della calunnia. Inoltre – continua Bulgarini - è stata messa in dubbio la democrazia del Consiglio comunale e anche questa cosa la ritengo molto grave. Non saranno più accettati in futuro commenti di questo tenore e siamo pronti a prendere seri provvedimenti per contrastare questa deplorevole abitudine a creare un clima di odio sul web”.

 

Approvato bilancio di previsione, maggioranza: “Abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi prefissati”

“Siamo molto soddisfatti di come è andato il Consiglio comunale di ieri (giovedì 28 marzo) – dichiara il gruppo di maggioranza dell’amministrazione Morini – nel quale abbiamo discusso molti punti importanti per la nostra comunità. Abbiamo approvato il bilancio di previsione 2019 e la programmazione triennale dei lavori pubblici 2019-2021. Il bilancio è perfetto nei conti e ogni assessorato è in linea con gli obiettivi prefissati. Un esempio su tutti, per quanto riguarda la raccolta differenziata, essa è aumentata e i costi sono diminuiti e per noi questo è un grande risultato. Nello stesso tempo, però, – continua il gruppo – abbiamo trovato una minoranza impreparata e arrogante che vuol far credere alla gente, tramite i loro interventi privi di rigore e fondamenta, quello che più fa comodo loro. Ognuno dei componenti della minoranza si crede capogruppo, probabilmente di se stesso, ed è intervenuto in aula in maniera confusa e contraddittoria, buttando fumo negli occhi alla cittadinanza senza dati concreti. Quello che più ci rammarica è che questo comportamento della minoranza non fa altro che gettare fango sul nostro operato senza un reale riscontro. In realtà, invece, attraverso una specifica documentazione, il gruppo di maggioranza ha messo agli atti gli sprechi che sono stati compiuti dal precedente assessorato al Turismo: come montagne di scatoloni pieni di libri e brochure mai consegnate, come spese folli per delle apparecchiature inutilizzate, come lavori urbanistici fatti male che devono essere rifatti. Anche per quanto riguarda le cascate del Gorello, la minoranza parla di cose di cui non è esattamente a conoscenza. L’amministrazione Morini ritiene che quell’area di interesse mondiale è il fiore all’occhiello del nostro straordinario territorio e che pertanto deve essere tutelata, salvaguardata, messa in sicurezza e regolamentata affinchè l’accesso sia disciplinato. L’area circostante alle cascate del Gorello andrà decongestionata da una moltitudine di parcheggi selvaggi e incontrollati, quali auto e pullman per facilitare anche un’agevole scorrimento della strada principale che porta a Saturnia, con l’obiettivo di creare un parcheggio nell’apposita zona. Valorizzare l’area delle cascate del Gorello – continua l’amministrazione Morini - significa apportare un sostegno ambientale e occupazionale per la gente del posto. Non dobbiamo mai dimenticare che la proprietà dell’area è di un soggetto terzo e comunque verrà trattato come tutte le altre realtà imprenditoriali. La minoranza – spiegano ancora dalla maggioranza – ha presentato in Consiglio una mozione sull’istituzione di una commissione consiliare ad hoc sulla gestione delle cascate del Mulino. Anche questo è un tentativo di prendere in giro i cittadini e di ingannare la maggioranza. L’istituzione di una commissione è cosa infattibile, siamo un ente pubblico e non possiamo entrare in una cosa privata. La minoranza incerta e immatura ha, infatti, dovuto fare un passo indietro. Noi siamo disponibili al dialogo tramite le esistenti commissioni Affari istituzionali e Urbanistica, di cui fanno parte anche i membri di minoranza. Noi vogliamo concentrarci sulle cose giuste e utili da fare. Purtroppo, dobbiamo perdere tempo a rifare nel modo giusto ciò che ci è stato lasciato, come ripensare all’ubicazione dell’info point turistico che deve stare all’inizio del paese e non alla fine, riorganizzare il museo di Saturnia che così è inagibile. Inoltre, è bene sottolineare che per quanto riguarda la situazione dei dipendenti delle Terme spa siamo informati e la monitoreremo, cercando di capire le varie dinamiche e il futuro piano di riorganizzazione della struttura”.

Sottocategorie

  • Ultime
    Le ultime notizie dal Comune di Manciano
    Conteggio articoli:
    130