Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

Via al corso di inglese a Saturnia

Grande successo per l’iniziativa promossa dalla Consulta per il sociale di Saturnia che, rispondendo alle esigenze dei cittadini della frazione, organizza un corso di inglese base e avanzato. Massiccia la partecipazione al corso, infatti, sono previsti due gruppi da dieci persone, suddivise a seconda del livello di conoscenza della lingua inglese. I volontari che tengono le lezioni sono Franca Morelli e Carlo Bartolini e si svolgono nella sala parrocchiale di Don Mario, che la consulta ringrazia. L’orario previsto per il corso è dalle 18.30 alle 20, mentre i giorni della settimana nei quali si incontrano i gruppi sono ancora da decide anche sulla base delle esigenze dei partecipanti. “Ringrazio il gruppo dei volontari di Saturnia – spiega l’assessore alle Politiche per il sociale del Comune di Manciano, Andrea Teti - per il contributo prezioso che sta apportando all’assessorato al sociale. Il gruppo di Saturnia, come quello di Manciano, lavora con continuità e serietà per tendere una mano a chi ne ha più bisogno. Abbiamo messo in piedi una rete di volontari coesa e affiatata che si sta estendendo il tutto il territorio. Una macchina ben oliata che riesce a produrre risultati concreti migliorando la qualità della vita delle persone, soprattutto di quelle che hanno più bisogno di aiuto. Il corso d’inglese gratuito è l’ennesima dimostrazione che al centro del nostro interesse c’è solo e soltanto il bene della collettività di cui siamo parte”. Sulla stessa linea si pone il sindaco di Manciano Marco Galli, il quale dichiara che “le iniziative portate avanti dall’amministrazione comunale sono tutte tese al benessere della nostra comunità. In un momento di crisi economica come questo, organizzare iniziative gratuite significa dare ai cittadini un’opportunità. Tutto questo è possibile solo grazie al lavoro dei volontari della Consulta per il sociale”. 

 

Turismo locale tra opportunità e sviluppo

Turismo, scuola e lavoro vanno di pari passo e di questo se ne parlerà al convegno dal titolo “La Maremma: turismo locale opportunità e sviluppo”, in programma domani (martedì 26 gennaio) alle 10.30 al Nuovo cinema Moderno di Manciano, organizzato dall’istituto “F. Zuccarelli” di Sorano, con il patrocinio dei Comuni di Manciano, Sorano e Pitigliano, in collaborazione con l’agenzia per il turismo “Maremma Toscana” e con Maremma Networking”. La sfida dei giovani studenti, per fare rete nel turismo, sarà al centro del dibattito che si svolgerà alla presenza delle istituzioni, dei rappresentanti del comparto turistico del territorio e del mondo della scuola. “Il progetto Maremma Networking turismo locale opportunità e sviluppo – spiegano gli organizzatori - nasce dalla convinzione che per le imprese turistiche, le maggiori risorse da valorizzare, oggi sono rappresentate dal capitale umano, dall’innovazione e dalla formazione, essenziali per il rilancio del territorio. Il progetto nasce anche dall’esigenza di colmare le carenze, in termini progettuali e operativi, nel settore dell’accoglienza e della promo-commercializzazione delle risorse territoriali, in particolare il settore turistico-tematico in Maremma. Maremma Networking mira alla realizzazione di un network territoriale, capace di promuovere un’attività di rete tra gli istituti di scuola superiore, a vocazione turistico-scientifica, enti locali, formazione e imprese. Inoltre, si pone l’obiettivo di favorire scambi di competenze, al fine di supportare le aziende in rete, nell’individuazione e nella creazione del prodotto e in particolare modo nella sua comunicazione dalla nicchia al mass market”. “Il progetto Maremma Networking – commenta l’assessore al Turismo del Comune di Manciano, Giulio Detti - è una delle iniziative più interessanti a livello turistico nel panorama maremmano, ormai affermato a livello provinciale. Sono molto felice della collaborazione instaurata con l’istituto Zuccarelli che permetterà alle classi terze del nostro liceo scientifico e del liceo linguistico di sviluppare concretamente dei progetti. Il turismo è sempre più il settore trainante dell’economia maremmana e grazie a progettualità di questo tipo sarà più semplice per i nostri ragazzi l’inserimento nel mondo del lavoro”.

Boom di visitatori al museo di Preistoria e Protostoria di Manciano

Boom di visitatori al museo di Preistoria e Protostoria di Manciano dall’inizio dell’anno. Rispetto al solo mese di gennaio 2015, infatti, il museo ha registrato il triplo delle presenze. In questi giorni di festa, tanti adulti e bambini, anche di fuori provincia si sono recati al museo, rinnovato, per vivere un’esperienza con realtà aumentata per i bambini. “A Manciano la cultura è libera e gratuita. Con l’ampliamento del museo, con la realtà aumentata, il percorso didattico ed interattivo per bambini e con il nuovo social wall - spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Manciano, Giulio Detti - il nostro museo ha definitivamente cambiato marcia e il ritorno in termini di presenze è eccellente. Questo è solo l’inizio di un lavoro promozionale specifico. Con potenziamento della cartellonistica, con il piano promozionale ad hoc su Facebook e lavoro di squadra con gli altri musei della Maremma – continua Detti – ci siamo posti come obiettivo di potenziare l’appeal per le famiglie e di conseguenza la valenza turistica ed economica sul territorio”. Il museo di Preistoria e Protostoria di Manciano ha una pagina Facebook che è possibile seguire per rimanere sempre aggiornati su tutte le attività. “La nostra amministrazione – spiega il sindaco di Manciano, Marco Galli – ha fatto un lavoro importante dal punto di vista culturale e turistico. Grazie al nuovo livello di visita multimediale, alla realtà aumentata, il selfie point, il social wall e alla nuova guida del museo in due lingue disponibile gratuitamente e l’ingresso gratuito riusciamo ad attirare turisti, cittadini e scolaresche di paesi limitrofi”.

Concorso fotografico, vince lo scatto di Andrea Bocchi

Il concorso fotografico per la realizzazione della copertina del calendario ufficiale del Comune di Manciano è stato vinto da Andrea Bocchi con uno scatto (in allegato) rappresentante le Cascate del mulino e i suoi turisti. La foto, “premiata” con 590 like sulla pagina Facebook diventerà la copertina del calendario mentre le prime venti classificate comporranno il mosaico sul retro. “Ringrazio i partecipanti del contest – spiega l’assessore comunale al Turismo, Giulio Detti - che con i loro scatti ci hanno aiutato nella promozione del territorio, generando oltre 2.400 nuovi contatti nel web”. Hanno partecipato al contest fotografico professionisti della fotografia e amatori ed ogni foto è stata ambasciatrice della bellezza dei paesaggi, della cultura, della storia e della tradizione popolare del territorio del comune di Manciano. La natura incontaminata, i frutti della terra, la campagna, le cascate e tutto ciò che racconta i luoghi della Maremma ancora carichi di valori di un tempo i temi del progetto dell’assessorato al Turismo del Comune di Manciano e di Manciano Promozione. “Questo progetto – conclude Detti - consiste nel fornire agli operatori turistici e ai visitatori un calendario per il nuovo anno con tutti gli eventi del 2016 inseriti mese per mese, stiamo raccogliendo le ultime iniziative ed andremo in stampa in modo da essere pronti per l'inizio della stagione”.

Avviso per l'aggiornamento del Piano triennale di prevenzione della corruzione e dell’illegalità 2015/2017 e del programma triennale della trasparenza e dell’integrità 2015/2017

Entro il 31 gennaio 206 dovranno essere aggiornati i documenti citati nel titolo di questo articolo. Pubblichiamo il relativo avviso perché tutti i portatori di interesse possano avanzare contributi propositivi al riguardo.

Sottocategorie

  • Ultime
    Le ultime notizie dal Comune di Manciano
    Conteggio articoli:
    114