Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

ELEZIONI REGIONALI 2015 - RISULTATI

Candidati presidenti e liste

Preferenze candidati consiglieri

ELEZIONI REGIONALI 2015 - AFFLUENZA DEFINITIVA

COMUNE DI MANCIANO
Ufficio Elettorale Comunale
               
               
ELEZIONI REGIONALI
31 maggio 2015
               
Votanti alle ore 23 di domenica 31 maggio 2015 (DEFINITIVI)
               
Sezione n. votanti maschi votanti femmine votanti totali elettori maschi elettori femmine elettori totali % totale
1 134 110 244 269 283 552 44,20
2 171 182 353 339 386 725 48,69
3 204 184 388 415 421 836 46,41
4 162 194 356 319 390 709 50,21
5 122 115 237 259 262 521 45,49
6 187 192 379 365 390 755 50,20
7 40 45 85 91 90 181 46,96
8 154 153 307 285 276 561 54,72
9 92 99 191 188 209 397 48,11
10 16 21 37 34 44 78 47,44
11 57 60 117 112 131 243 48,15
12 63 48 111 98 99 197 56,35
TOTALI 1402 1403 2805 2774 2981 5755 48,74

La Maremma a Expo con il festival Mav

Mercoledì 3 giugno, all’interno della Toscana fuori Expo 2015 (www.expotuscany.it) una giornata dedicata alla Maremma, con l’attrice maremmana Elena Guerrini. Nell’ambito di “Maremma e Amiata, territori incontaminati e ancora da scoprire” sarà presentata la nona edizione di Mav, “Maremma a Veglia col baratto”, accadimenti artistici a baratto, tra Manciano e Orbetello. Nato nel 2007, da un’idea di Elena Guerrini, il progetto Mav è considerato una straordinaria esperienza di arte, economia e valorizzazione dei territori. Il festival, che quest’anno sarà caratterizzato dal tema “Nutri-Menti”, si  è imposto nel panorama nazionale per originalità e cura della direzione artistica e per la proposta particolarmente innovativa, dove il territorio nutre l’arte e l’arte nutre il territorio. Mav è l’unico festival in Italia che si caratterizza per l’entrata a baratto, dove il pubblico assiste allo spettacolo portando olio, vino e prodotti della terra. Un progetto dalla forte sostenibilità ambientale, (non ci sono palchi, non ci sono sedie, né consumi elettrici. Il pubblico porta la sedia direttamente da casa e l’unica luce che si usa  è quella delle case o dei luoghi di ospitalità), che ha accolto negli anni Marco Paolini, Moni Ovadia, Iaia Forte, Alessandro Benvenuti, Ginevra di Marco, teatro delle Ariette, Simone Cristicchi e molti altri. Il 3 giugno, alle 19, andrà in scena al Chiostro dell’Umanitaria, in via Daverio 7 (Milano M3 crocetta), la replica numero 500 dello spettacolo Orti Insorti (in giardino con Pasolini, Calvino e il mii nonno contadino). Nato nel 2007, Orti Insorti vede ancora in scena Elena Guerrini, in veste di attrice, autrice, narratrice, quasi una giardiniera contemplativa, che guida lo spettatore partendo dalla Maremma di nonno Pompilio, fino a tutto il mondo green dei giorni nostri. La mente vaga tra un mondo che non c’è più, dove non si buttava via niente, e le lotte contadine contro le multinazionali. Uno spettacolo che ha entusiasmato i pubblici di tutta Italia, con alcune apparizioni estere in Usa, Svizzera e Polonia. Uno spettacolo che nasce a baratto e in occasione della replica cinquecento è previsto l’ingresso in prodotti della terra come olio, vino e formaggio. “Il festival Maremma a Veglia – spiega l’assessore comunale al Turismo, Giulio Detti - è un progetto da sempre sostenuto con grande entusiasmo dall’amministrazione comunale mancianese. La sua originalità, la valorizzazione del centro storico e lo spessore artistico dei protagonisti ne hanno fatto uno degli esempi più apprezzati a livello nazionale. Per questo abbiamo colto l’occasione di fare una rappresentazione di Orti Insorti, uno dei primi spettacoli di Mav a Expo. Sarà un modo importante per mettere in vetrina il nostro territorio e una nostra artista come Elena Guerrini”.

ELEZIONI REGIONALI - AFFLUENZA ORE 19

COMUNE DI MANCIANO
Ufficio Elettorale Comunale
       
       
ELEZIONI REGIONALI
31 maggio 2015
       
Votanti alle ore 19,00 di domenica 31 maggio 2015
       
Sezione votanti totali elettori totali % totale
1 193 552 34,96
2 255 725 35,17
3 284 836 33,97
4 268 709 37,80
5 191 521 36,66
6 307 755 40,66
7 63 181 34,81
8 211 561 37,61
9 121 397 30,48
10 27 78 34,62
11 84 243 34,57
12 84 197 42,64
TOTALE 2088 5755 36,28

Montemerano ospita il Giardino delle Esperidi

Nei giorni 1 e 2 giugno Montemerano ospita “Il giardino delle Esperidi”, la mostra mercato di piante e fiori in cui vivaisti si incontrano in fiera per esporre le bellezze della natura. Lunedì 1 giugno alle 10 inaugurazione della mostra, alle ore 11.30  e alle ore 15.30 lezione sull’orto sinergico, relatore ingegnere Carlo Gubbiotti. Alle 17.30 dimostrazione di volo dei rapaci, alle 19 aperitivo musicale e alle 22 chiusura mostra. Martedì 2 giugno apertura mostra alle 10, alle 11.30 e alle 15.30 altre due lezioni sull’orto sinergico. Alle 17 premiazione “Miglior allestimento” e alle 19 chiusura della mostra. “Il giardino delle Esperidi – spiega l’assessore al Turismo del Comune di Manciano, Giulio Detti - è un importante evento dedicato al mondo del vivaismo e della floricoltura con una mostra mercato di fiori e piante singolari e meravigliose. Lo scorso anno si è tenuta la prima edizione a Pitigliano e da subito ho offerto la disponibilità dell’amministrazione a organizzare delle tappe anche nel nostro territorio comunale. Questa edizione è stata possibile grazie alla disponibilità della pro loco di Montemerano, che si occupa di tutti gli aspetti logistici e dell’associazione organizzatrice. Abbiamo quindi fatto squadra e siamo riusciti a organizzare un’iniziativa di grande qualità per i nostri ospiti nel ponte di giugno”.

Sottocategorie

  • Ultime
    Le ultime notizie dal Comune di Manciano
    Conteggio articoli:
    124