Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

La Maremma ispira gli abiti dell’atelier Alberta Florence

Gli abiti floreali di Alberta Florence sfileranno sotto le stelle, sabato 1 agosto a Manciano, a chiusura dell’edizione 2015 di Vivamus, la suggestiva rassegna estiva che mette al centro la Maremma e le sue eccellenze. Il paesaggio toscano con i suoi colori e le sue armonie sono da sempre il motore creativo di Giulia Mondolfi, art director dell’atelier Alberta Florence che per l’occasione porterà in passerella anche un’anteprima della collezione autunno-inverno 2016. “Poter contribuire a Vivamus – spiega la creatrice Giulia Mondolfi - e alla celebrazione della cultura maremmana con il suo paesaggio è per me motivo di grande orgoglio. Non ho una formazione come stilista e il mondo della moda, per quanto affascinante, lo sento lontano. I miei vestiti nascono quale naturale evoluzione della mia professione di architetto di giardini. I paesaggi con le loro armonie e disarmonie, le simmetrie di parchi e giardini, la sapienza nella coltura dei campi, le cromie degli alberi al cambiare delle stagioni, la forma di ogni singola foglia, i colori e le fragranze dei fiori sono gli ingredienti del mio lavoro e direi anche della mia vita. Il paesaggio toscano e in particolare quello maremmano sono una fonte costante d’ispirazione. Ecco perché ricevere un invito come questo è un immenso regalo: significa che il mio lavoro è stato apprezzato e soprattutto che il mio attaccamento al territorio è stato compreso”. Vivamusè un evento di promozione territoriale che mette in vetrina i mille volti della Maremma, dall’enogastronomia alla cultura, organizzato dall’assessorato al Turismo del Comune di Manciano. Un format collaudato giunto quest’anno alla sua sesta edizione e che prevede un calendario di appuntamenti durante i mesi di estivi. Oltre allarievocazione dei vecchi giochi tradizionali e una cena a base di prodotti tipici del territorio, dalle 22 la piazza si trasformerà in passerella dove sfileranno le creazioni sartoriali di Alberta Florence, l’atelier della giovane creativa Giulia Mondolfi. Abiti da cocktail e abiti da sera confezionati con filati preziosi che richiamano i tessuti d’arredamento come vuole la tradizione di Alberta.

 

Alberta Florence interior design and exclusive clothing  nasce nel 2014 e pur essendo una maison giovanissima ha già raccolto un ottimo successo di pubblico, apprezzata soprattutto da compratori internazionali ed estimatori dell’handmade italiano. Oltre al motivo naturalistico, il filo conduttore nelle collezioni di Alberta Florence è il tessuto d’arredo: sete, lane lavorate, broccati e damascati che Giulia seleziona uno ad uno personalmente.

 

 

CONTATTI:
Alberta Florence
Facebook: www.facebook.com/albertaflorence
Instagram: albertaflorence

Vivamus
Sito web dell’evento: www.vivamus.it

Facebook: www.facebook.com/VivamusTuscany

Vivamus 2015, protagonista una “Donna di fiori”

Vivamus 2015 è anche intrattenimento, show, spettacolo. Sabato 1 agosto una serie di appuntamenti caratterizzano la sesta edizione dell’evento di promozione territoriale più atteso dell’anno. La serata, intitolata “Donna di fiori”, vede protagonista la moda, il cinema, la musica, l’enogastronomia. Alle 18.30 in programma la finale del torneo comunale della ruzzola e la dimostrazione dei giochi popolari, a seguire, alle 19, lo spettacolo dell’attrice Elena Guerrini “Orti Insorti”, una narrazione sulla civiltà contadina e la presentazione del gioco a tema. Alle 19.45 la cena “Tradizione Maremma” nel giardino di piazza Garibaldi con i prodotti a chilometro zero, tutte eccellenze del territorio. Alle 21.45 proiezione del cortometraggio su Margherita Aldobrandeschi “Una donna di Maremma”, per la regia di Antonella Santarelli. La serata entra nel vivo alle ore 22 con Vivamus show “Balli proibiti” della Fred Astaire dance school e Fashion show di Milvi Colmenares con gli abiti di Alberta Florence sulle note di False Partenze. Lo spettacolo è presentato da Fabrizio Casalino di Colorado Cafè. Alle 24 via alla musica con Disco Vivamus. L’intera serata è accompagnata dallo street food con ciaffagnoni al pecorino e allo zucchero e degustazioni di vino. E’ prevista animazione e intrattenimento per bambini prima e dopo cena. Per maggiori informazioni cliccare su ww.vivamus.it  

AVVISO - “Arte in Maremma”, Vivamus cerca artisti

Nell’ambito dell’evento Vivamus 2015, in programma il 1 agosto a Manciano, il Comune di Manciano promuove “Arte in Maremma”, la mostra di pittura, scultura e installazioni, organizzata in collaborazione con Maremma.Tv. Ogni autore potrà presentare solo un’opera e dovrà essere completamente autonomo per quanto riguarda cavalletto o altri sostegni, per il posizionamento delle opere. Per poter essere ammessi a partecipare, dovrà essere riempito un apposito modulo a questo indirizzo: https://goo.gl/zF4EaJ e inviare un’immagine ad alta risoluzione dell’opera, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Saranno ammessi a partecipare i primi venti artisti che avranno inviato la richiesta di partecipazione. L’amministrazione comunale si riserva comunque la facoltà di aumentare il numero degli ammessi e di escludere le opere che, per il loro contenuto, non siano consone alla manifestazione. 

Dal pane macinato a pietra alla preparazione di oli essenziali: Sloow Food sfida il passare del tempo a Vivamus

Vivamus 2015 riserva tante sorprese agli amanti del folklore, della buona tavola e dell’intrattenimento di gusto. Quest’anno, l’evento di promozione territoriale enogastronomico organizzato dall’assessorato al Turismo del Comune di Manciano, in programma sabato 1 agosto, dedica un ampio spazio alla condotta Slow Food Pitigliano e Colli di Maremma che per la serata conclusiva di Vivamus aprirà le porte a numerosi laboratori tematici. Si tratta di “Il giardino del gusto e dell’arte”, uno spaziopensato erealizzato da Slow Food e dall’amministrazione comunale di Manciano in collaborazione con Maremma.tv, aperto dalle ore 17.30 alle 22.


Programma

 

Alle 17.30 apertura dello spazio espositivo “Il giardino del gusto e dell’arte”, con l’introduzione della condotta Slow Food Pitigliano e Colli di Maremma con il fiduciario Luigi Walter Antonelli e con i produttori di filiere corte biologiche di grani antichi, orzo, piante officinali e presidi Slow Food. Alle 18 partono i laboratori del gusto di Slow Food con la  produzione del pane da grani antichi (macina un piccolo mulino a pietra e preparazione dell’impasto); preparazione di oli essenziali (estrazione di un olio essenziale da piante officinali come lavanda, salvia sclarea, issopo) e produzione dello sfratto dei Goym. Alle 19 spettacolo “Orti insorti” di e con Elena Guerrini, una narrazione sulla civiltà contadina e presentazione del gioco. Dalle 20 alle 22, nello spazio espositivo, la condotta Slow Food sarà a disposizione per approfondimenti su argomenti come la biodiversità, il cibo e i progetti della condotta. Verranno proiettati filmati fra cui “Farina divina”, con cui le scuole medie di Semproniano hanno vinto il primo premio della 23esima edizione del concorso nazionale “Immagini per la Terra”. Nel box aperitivo, dalle 18 alle 20, in programma “L’aperitivo della Maremma - edizione speciale”. Bruschette con pane di grani antichi e olio maremmano, formaggi, sfratto dei Goym e vini al calice (costo 5 euro compreso calice e sacca). Organizzato in collaborazione con Maremma.tv e amministrazione comunale. Nel box Mostra d’arte maremmana, dalle 17.30 alle 22, sarà presentata la rassegna “La spia della Maremma”, in cui circa 20 artisti presenteranno un’opera inedita.

Vivamus ospita “I giochi di una volta” per far rivivere e conoscere il passato

Vivamus 2015 è un contenitore di idee e di esperienze da vivere in un unico momento. Quest’anno, l’evento di promozione territoriale arrivato alla sua sesta edizione, che vede protagonista la tavola con prodotti tipici di qualità e che dà spazio alla cultura del cibo,   all’intrattenimento di alto livello, a laboratori tematici, spettacoli teatrali e a un grande show finale, dedica due giornate alla tradizione e al passato con “I giochi di una volta”. Venerdì 31 luglio, dalle 17.30 alle 18.30, alla biblioteca comunale di Manciano, Fernando Tizzi racconta come si giocava in Maremma e dalle 18.30 alle 20, Giorgio Reali, dell’accademia del Gioco dimenticato di Milano, presenta i suoi libri “Nonno libro” e “Il giardino dei giochi dimenticati”. In questa occasione, Reali organizza un laboratorio con i bambini per far conoscere loro tutti quei giochi che oggi non si usano più fare. Sabato 1 agosto, dalle 9.30 alle 12.30, alla biblioteca comunale continuano i laboratori e i giochi con i bambini ideati e spiegati da Giorgio Reali, mentre nel pomeriggio, dalle 18 fino a tarda serata è in programma il laboratorio “Giocamondo”. Previsti 35 giochi in piazza Garibaldi, organizzati dall’accademia del Gioco dimenticato, in collaborazione con la biblioteca comunale di Manciano e con la scuola media di Saturnia. “La riscoperta dei giochi di una volta – spiega l’assessore al Turismo del Comune di Manciano, Giulio Detti - è un progetto interessante, educativo e divertente. Il programma di questa due giorni è stato sviluppato insieme alla biblioteca di Manciano per conferire a Vivamus un momento unico nel suo genere e per condividere con i cittadini e soprattutto con i bambini laboratori ricreativi ma anche didattici con Giorgio Reali, giocologo, inventore di giochi e progettista di spazi verdi idonei a giochi senza strutture fisse, fondatore della prestigiosa accademia del Gioco dimenticato”.

Sottocategorie

  • Ultime
    Le ultime notizie dal Comune di Manciano
    Conteggio articoli:
    124