Notizie

Seleziona un argomento dalla lista seguente, e dopo scegli un articolo da leggere.

Coronavirus, nuovo caso nel comune di Manciano

Il sindaco di Manciano Mirco Morini informa ufficialmente che, su comunicazione dell’azienda Usl Toscana Sud Est, pervenuta oggi martedì 7 aprile, è stato riscontrato un altro caso positivo nel territorio del comune di Manciano, ricoverato presso struttura ospedaliera. “A tal proposito – spiega il sindaco - invito nuovamente tutti i cittadini, con grande senso di responsabilità a tutela della salute pubblica, a restare a casa e a uscire solo ed esclusivamente: per motivi di comprovato lavoro; per motivi di salute; per acquisto della spesa e di medicinali”. Sarà cura del sindaco informare la cittadinanza sull’evolversi dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

PROLUNGAMENTO CHIUSURA CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE

In riferimento alla gestione dell'emergenza COVID-19 ed agli ultimi provvedimenti governativi, a seguito dei quali sono rimasti attivi esclusivamente i servizi essenziali, si ricorda a tutta la cittadinanza che il Centro di Raccolta comunale in loc. San Giovanni di Manciano capoluogo resterà chiuso al pubblico sino a data da destinarsi.

Si rammenta altresì che è tuttora attivo il servizio di ritiro rifiuti ingombranti a domicilio, prenotabile contattando il numero verde di Sei Toscana 800127484.

La riapertura del Centro di Raccolta e la ripresa ordinaria di servizi di raccolta saranno oggetto di successiva comunicazione.

Per ogni informazione ufficiale in merito, si prega di contattare esclusivamente il Gestore Unico del servizio, Soc. SEI Toscana Srl (05771524435) o il Comune di Manciano (0564625311).

BUONI SPESA. MODULI DI RICHIESTA PER LE FAMIGLIE E PER GLI ESERCENTI

Si informa che la Giunta Comunale ha approvato i criteri per la concessione di buoni spesa per le famiglie in difficoltà a causa dell'emergenza sanitaria in atto.

Qui è possibile scaricare il modulo di domanda per la concessione dei buoni.

Qui, invece, è possibili scaricare l'avviso per gli esercenti interessati ed il modulo con cui si impegnano ad accettare i buoni spesa.

I buoni saranno concessi per un importo settimanale di 20 euro per famiglie con 1 persona, 40 euro per famiglie con 2 persone, 60 euro per famiglie con 3 persone, 80 euro per famigllie con 4 persone, 100 euro per famiglie con 5 persone o più. Sarà riconosciuto un ulteriore 20% per famiglie con bambini per i quali è necessario acquisto di pannolini, creme e prodotti specifici per l’igiene e simili, o celiaci o altri soggetti affetti da patologie che richiedono un regime alimentare specifico, o adolescenti di età compresa tra 12 e 18 anni compiuti.

Il beneficio spetta a soggetti già seguiti dai servizi sociali che non usufruiscono di prestazioni assistenziali (RdC, Rei, Naspi, Indennità di mobilità, CIG), oppure che usufruiscono di prestazioni non significative dal punto di vista del reddito; soggetti che hanno perso il lavoro; soggetti che hanno sospeso o chiuso attività e non hanno liquidità per il proprio sostentamento; soggetti con lavori intermittenti e comunque tutti quei soggetti, compresi quelli temporaneamente domiciliati nel Comune, che non riescono, in questa fase  dell’emergenza covid 19, ad acquistare beni di prima necessità alimentare; in particolare, la somma delle entrate del nucleo familiare, nel mese di marzo 2020, di qualsiasi natura (redditi. Affitti ecc.) non dovrà eccedere € 500,00.

Possono essere acquistati esclusivamente i seguenti beni: prodotti alimentari, quindi cibo e bevande, esclusi bibite ed alcolici, farmaci, articoli medicali e ortopedici, giornali e biglietti dei mezzi pubblici acquistabili in edicola, combustibile per uso domestico, in particolare per riscaldamento degli ambienti, carburante, articoli per l’igiene personale e per la casa, articoli per illuminazione e manutenzione della casa, negozi di telefonia e informatica (in questo caso la spesa delle schede telefoniche non potrà superare € 30 euro e comunque dovrà seguire il piano tariffario dell’utente).

Covid-19, imbustamento e consegna delle mascherine a tutti i cittadini

Gli amministratori comunali di Manciano, i volontari della Protezione civile e delle associazioni locali stanno imbustando da questa mattina, martedì 7 aprile, le 16mila mascherine che sono state distribuite dalla Regione Toscana e che saranno consegnate a tutti i residenti del territorio, a partire da domani mercoledì 8 aprile. Ogni cittadino avrà quindi a disposizione due mascherine che dovranno essere indossate obbligatoriamente da tutti, secondo la nuova ordinanza regionale, in spazi chiusi, pubblici e privati, aperti al pubblico, in presenza di più persone, oltre che nei mezzi di trasporto pubblico locale, nei servizi non di linea taxi e noleggio con conducente, ricordando sempre di mantenere la distanza sociale. L’utilizzo delle mascherine non è previsto per i bambini di età inferiore ai sei anni e per le persone che non le tollerino a causa di particolari condizioni psicofisiche.

 

BUONI SPESA - ELENCO ESERCIZI COMMERCIALI ADERENTI

Gli esercizi commerciali che hanno dato sinora la propria disponibilità ad accettare i buoni spesa è il seguente. Si ricorda che tale elenco viene costantemente aggiornato in base alle adesioni che vengono comunicate dagli esercenti.

Ce.ra. di Ciavattini e Serra - Marsiliana;

Coop Unione Amiatina, Via Pascucci - Manciano;

La Miranella di Lelli Andrea & C. Via de Gasperi - Manciano;

Panificio B&B - La Sgrilla;

Panificio F.lli Mazzuoli & C., Via Italia - Montemerano;

Brogi Domenico, Via Gramsci 22 - Manciano;

Macelleria La Imperiale, Via Marsala 97 - Manciano;

L.D. Elettronica di Luciani, Via Fermi 1 - Montemerano;

Ingrosso Vichi Marco & C., Via Gramsci 10 - Manciano, e Loc Pianetti - Montemerano;

Macelleria La Mondiale, Via Circonvallazione Nord 6 - Manciano;

Enoteca La Torre in cantina, Via del Ponticino - Manciano;

Monaci Stefania, Via Trento 8 - Manciano;

Alimentari Landi Paolo - Saturnia;

Alimentari Dilvo - Montemerano;

Cacio e Vino - Montemerano (solo per ricariche telefoniche);

Panificio artigianale Lucentini, Via Case Nuove 10 - San Martino sul Fiora;

F.lli Vignali, Via Brigate Partigiane 5 - Manciano;

Farmacia Tretti, Via Circonvallazione Nord - Manciano;

Consorzio Terre dell'Etruria, punti vendita di Marsiliana, Sgrillozzo e San Martino sul Fiora;

Farmacia Sandrelli - Marsiliana.

Sottocategorie

  • Ultime
    Le ultime notizie dal Comune di Manciano
    Conteggio articoli:
    134