Consiglio comunale, sì all’azione comune tra maggioranza e minoranza

Al centro del Consiglio comunale di oggi i danni che l’alluvione dello scorso 14 ottobre ha provocato nella zona di Manciano. “Pronto a fare un percorso comune in nome dei cittadini – afferma Luca Pallini (Manciano Comune Aperto) - e firmo un documento congiunto ma ci deve essere una azione di forza che desti l’attenzione di Stato e Regione e che serva realmente a qualcosa”. “Comprendo le difficoltà del sindaco per quanto riguarda la situazione post-alluvione – spiega Roberto Bulgarini (Manciano Comune Aperto). Il nostro territorio per la Regione è una riserva indiana, nessuno ci ascolta. Si può fare un’azione comune ma solo se c’è compattezza, unione e finalità di intenti”.