A fronte dell’emergenza COVID-19, il Comune di Manciano ha aperto un conto corrente ove poter effettuare le donazioni. 

 

Di seguito il codice Iban:

IT94 E030 6972 2821 0000 0300 004

 

 

CONSEGNA BUONI SPESA DICEMBRE

AVVISO

CONSEGNA BUONI SPESA DICEMBRE 2020

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

 

In esecuzione della deliberazione della Giunta comunale n. 161 del 3 dicembre 2020,

 

AVVISA

 

tutti i cittadini che pensano di averne titolo, potranno contattare la Consulta per il sociale di Manciano, Via delle Fonti per la compilazione della domanda ed il ritiro dei buoni, al recapito: 3920720707, dalle ore 15 alle 18.30 dei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì, o alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Le domande potranno essere inviate anche al Comune di Manciano, alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o consegnate all’Ufficio Protocollo del Comune nei giorni di martedì dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 17, giovedì dalle 10 alle 12.30 e venerdì dalle 10 alle 12.30, ferma restando la consegna dei buoni da parte della Consulta.

Il beneficio spetta a soggetti già seguiti dai servizi sociali che non usufruiscono di prestazioni assistenziali (RdC, Rei, Naspi, Indennità di mobilità, CIG), oppure che usufruiscono di prestazioni non significative dal punto di vista del reddito; soggetti che hanno perso il lavoro; soggetti che hanno sospeso o chiuso attività e non hanno liquidità per il proprio sostentamento; soggetti con lavori intermittenti e comunque tutti quei soggetti, compresi quelli temporaneamente domiciliati nel Comune, che non riescono, in questa fase  dell’emergenza covid 19, ad acquistare beni di prima necessità alimentare; in particolare, la somma delle entrate del nucleo familiare, nel mese di novembre 2020, di qualsiasi natura (redditi, affitti ecc.) non dovrà eccedere € 500,00.

L’entità del buono sarà calcolata in € 20 settimanali per nuclei composti da 1 persona, € 40 settimanali per nuclei composti da 2 persone, € 60 settimanali per nuclei composti da 3 persone, € 80 settimanali per nuclei composti da 4 persone,  € 100 settimanali per nuclei composti da 5 persone e oltre; tali somme sono aumentate del 20% se nel nucleo familiare sono presenti bambini per i quali è necessario acquisto di pannolini, creme e prodotti specifici per l’igiene e simili, o celiaci o altri soggetti affetti da patologie che richiedono un regime alimentare specifico, o adolescenti di età compresa tra 12 e 18 anni compiuti.

Potranno essere acquistati esclusivamente i seguenti beni: prodotti alimentari, quindi cibo e bevande, esclusi bibite ed alcolici, farmaci, articoli medicali e ortopedici, giornali e biglietti dei mezzi pubblici acquistabili in edicola, combustibile per uso domestico, in particolare per riscaldamento degli ambienti, carburante, articoli per l’igiene personale e per la casa, articoli per illuminazione e manutenzione della casa, negozi di telefonia e informatica (in questo caso la spesa delle schede telefoniche non potrà superare € 30 euro e comunque dovrà seguire il piano tariffario dell’utente)

Le domande dovranno essere redatte sugli appositi modelli redatti dal Comune, contenenti autocertificazione ai sensi del D.P.R. 445/2000 (si ricorda che le dichiarazioni verificate non veritiere saranno perseguite ai sensi di legge), relativa alle condizioni del nucleo familiare. Il Servizio Sociale del Comune provvederà all’istruttoria verificando il diritto al beneficio; esso quindi comunicherà alla Consulta per il Sociale se il beneficio spetta o meno e per quale importo; la Consulta rilascerà quindi il buono al richiedente, indicando su di esso il nominativo del beneficiario, l’importo e la data.

La consegna dei buoni avverrà una sola volta ed i buoni saranno conteggiati per tre settimane; la Consulta trasmetterà al Comune, una volta alla settimana, apposito rendiconto con l’indicazione dei buoni rilasciati, i nominativi ed i relativi importi e, una volta terminata la fase emergenziale, le matrici dei buoni consegnati.

Il Comune provvederà a verifiche a campione sulle autocertificazioni presentate.

I buoni potranno essere spesi presso tutti gli esercizi che saranno inseriti nell’elenco pubblicato nella home page del sito web del Comune e che sarà periodicamente aggiornato.

 

Manciano, 14 dicembre 2020

                                                                                               IL RESPONSABILE

                                                                                                 Maurizio Mittica

                                                                                              (Firmato all’originale)