A fronte dell’emergenza COVID-19, il Comune di Manciano ha aperto un conto corrente ove poter effettuare le donazioni. 

 

Di seguito il codice Iban:

IT94 E030 6972 2821 0000 0300 004

 

 

A Manciano si legge con il Silent Book Club

Domani, venerdì 17 luglio Manciano ospiterà il Silent Book Club, una lettura in piazza autonoma e silenziosa. “Questa idea – spiega la regista Elena Guerrini - risale al 2012 e nasce in California da due ragazze che leggevano in silenzio in un bar di quartiere. L’esempio di questa silenziosa socialità si è poi estesa a tanti che frequentavano già i gruppi di lettura ma che si trovavano in difficoltà nel dover finire un libro a tutti i costi entro un tempo determinato e, soprattutto, nel dover trovare qualcosa di intelligente da dire agli altri negli incontri comuni. I Silent Book Club hanno sede di norma in un bar o in una caffetteria, dove è più facile accompagnare la lettura con un caffè, un tè o un bicchiere di vino, ma possono anche scegliere, come punto di ritrovo, una biblioteca o una libreria. Oggi i Silent Book Club sono attivi in circa 70 città, da New York e Los Angeles a Tucson e alla California, con alcuni primi esperimenti in Canada, a Calgary e Toronto e in Gran Bretagna a Birmingham. Ma ora, anche in Italia i Silent Book Club iniziano a diffondersi: gli avamposti sono a Corbetta (in provincia di Milano), che può vantarsi di essere il primo Silent Book Club, ospitato nella locale biblioteca e a Montrigiasco di Arona, nella Strattoria, un bar trattoria che organizza anche letture all’aperto. Sempre con il motto ‘Chiacchere e letture’. Un’occasione d’incontro per leggere in compagnia e condividere, ma solo se lo si desidera, le proprie pagine preferite e se si vuole anche scambiare libri”. Adesso anche in Maremma nasce il primo Silent book club, importato da Elena Guerrini attrice e scrittrice mancianese. Venerdì 3 luglio c’è stata la prima serata in piazza della Rampa a Manciano, il 10 la seconda e domani 17 luglio si ripeterà l’esperienza che continuerà tutti i venerdì d’estate. “Queste sono le regole – spiega ancora Guerrini - porta un libro che stai leggendo o uno da iniziare, siediti dove vuoi e inizia il viaggio nella lettura silenziosa in piazza. Puoi partecipare se hai dai 6 ai 99 anni, se ne hai 100 porta con te anche gli occhiali. Indossa qualcosa di bianco, come le pagine di un libro, così ci possiamo riconoscere. Spegni il telefono, questo non è un evento, è una semplice idea culturale e divertente nata da persone che amano i libri. Dopo aver letto i nostri libri in silenzio per 60 minuti, si potrà parlare insieme dei libri letti e consigliarli alle persone presenti o scambiarli o raccontare l’emozione provata in questa esperienza di lettura conviviale e silenziosa. Fotografare i libri e poi bere qualcosa insieme e decidere di trovarci a leggere in silenzio anche il venerdì successivo alla stessa ora, nello stesso luogo. La piazza è ben illuminata. Chi passa, vedrà una comunità che legge in silenzio. Indossa sempre la mascherina e mantieni sempre la distanza di sicurezza di almeno 1 metro da chi ti siede vicino. Se l'idea ti piace, falla circolare su Whatsapp o invita a voce chi conosci e potrebbe essere interessato/a. Se vuoi iscriverti al gruppo su Wa manda un messaggio al numero 3398512693 e su Facebook iscriviti al gruppo Silent book club Maremma. Buona lettura!”.