Maratona di Ny, Ponticelli: “La folla urlava vai Manciano”

"Un'emozione unica e un ricordo indimenticabile". Queste le parole di Umberto Ponticelli, il maratoneta di Montemerano che ha partecipato all'edizione 2019 della Maratona di New York, lo scorso 3 novembre, conclusa dopo 4 ore e 36 minuti. "La suggestione pazzesca – continua Ponticelli – ce l’ho avuta quando, passando tra i quartieri latino-americani, la folla urlava il nome di Manciano. Chiamavano Manciano in tutti i modi ‘Mancino’, ‘Manciuno’, ‘Mancano’. Poi c’è chi mi gridava ‘Vai, Manciano Terme di Saturnia’. Insomma, è stato divertente incontrare durante la corsa la gente di tutto il mondo e anche tanti italiani. Sono stati stimati più di un milione di spettatori durante tutta la gara, con ali di folla impressionanti. Grazie New York, grazie Manciano, grazie Montemerano”. Al rientro da New York, Umberto Ponticelli sarà invitato nella sala del Consiglio comunale di Manciano per un saluto da parte del sindaco Mirco Morini e di tutta la Giunta.