Energiadi, al via la prima edizione di Manciano

Sono iniziate ufficialmente le Olimpiadi per l’Energia pulita. Fino al 17 marzo è in programma “Energiadi”, la prima gara al mondo che premia la produzione di corrente elettrica pulita attraverso i Bike Energy System. “Siamo felici che ragazzi e ragazze possano esprimersi attraverso questa originale pedalata per difendere l’ambiente”. Queste le parole dell’assessore all’Istruzione e all’Ambiente del Comune di Manciano, Daniela Vignali durante l’inaugurazione della manifestazione. “I nostri studenti – continua Vignali sono impegnati in questa lunga maratona che inizia oggi, venerdì 15 marzo, proprio nel giorno in cui il resto del mondo celebra il Global Strike For Future e ha sfilato nei centri delle città in difesa del pianeta Terra. Per tutto questo fine settimana a Manciano si difenderà la Terra grazie al progetto Energiadi. Colgo l’occasione per dire che è importante partecipare alla raccolta differenziata, da parte di giovani e adulti e di contribuire a differenziare i rifiuti negli appositi contenitori, posizionati nel piazzale della scuola. In collaborazione con il consorzio Erp Italia, infatti, verremo valutati su cosa ricicliamo (umido, plastica, carta, indifferenziato) e come ricicliamo (rifiuto compattato o omogeneo). I ragazzi di quarta e quinta elementare e quelli delle medie saranno quindi impegnati in un questionario sulla raccolta dei rifiuti. Invitiamo la cittadinanza a portare a scuola, durante la maratona, rifiuti da riciclare che verranno raccolti nelle isole di raccolta appositamente posizionate”. Le Energiadi sono un'iniziativa di social networking e partecipazione civica che stimola l'energia sociale di un territorio e mette in circolo una potente carica di entusiasmo. Le Energiadi sono una sfida a mettere in gioco la propria energia per raggiungere un duplice obiettivo: sensibilizzare i ragazzi della scuola e i cittadini sulle tematiche ambientali; altro obiettivo è quello di favorire le sinergie scuola-territorio, fornendo uno strumento utile alla creazione di relazioni che consolidino il ruolo della scuola nella crescita di una comunità. Energiadi è una vera e propria competizione, una maratona di 52 ore ed è prevista tra le scuole del primo ciclo, ovvero elementari e medie dei Comuni di Manciano, Capalbio e Monte Argentario, quest’ultimo invece gareggerà dal 22 al 24 marzo. Il sindaco di Manciano, Mirco Morini intende ringraziare tutta la comunità per aver reso possibile una grande manifestazione come questa. “Il Comune – spiega il sindaco - ha come obiettivo di migliorare la vita dei cittadini attraverso iniziative e progetti sull’ambiente. Dobbiamo imparare a non sprecare, a difendere il territorio e a conservare piuttosto che buttare”.