“Calici di parole”, la magia della lettura si fonde con quella del vino

Sabato 16 giugno alle ore 17.30 al giardino “Pietro Aldi” in piazza Garibaldi, il Comune di Manciano, in collaborazione con la biblioteca comunale A. Morvidi e l’associazione culturale “Letteratura e dintorni”, organizza la rassegna letteraria dal titolo “Calici di parole”. Gli ospiti che interverranno sono David Berti e Gaetano Insabato con il libro “Black out”, Laura Giorgi con il libro “La Madonna della Luce”, Carlo Legaluppi con “La morte viene dal passato - Nubi Scarlatte” e Urania Vannuccini e Cesare Moroni con “Toscana immagine e Poesia”. Per l’occasione è in programma degustazione e vendita di vini di produttori locali. “E’ la prima volta che a Manciano – spiega il consigliere delegato alla Cultura del Comune di Manciano, Sergio Pietretti – viene organizzata una rassegna letteraria che unisca libri e amore per la lettura al vino e alla terra. Lettura e vino, un binomio magico che grazie a questa iniziativa può essere apprezzato da tutti. Il nostro territorio è caratterizzato dalle produzioni vitivinicole anche importanti e il nostro borgo, per la sua naturale bellezza, si presta ad ospitare eventi che abbiano a che fare con la letteratura e con la presentazione di libri di autori locali e non”.