L’Asl consegna 8 defibrillatori al Comune di Manciano

  • Stampa

Martedì 29 maggio, alle ore 11, nella sala del Consiglio comunale di Manciano si terrà la cerimonia di consegna di otto defibrillatori Dae al Comune di Manciano, da parte di Asl Sud Est Toscana nell’ambito del progetto “Comune Cardioprotetto”. Per il Comune di Manciano saranno presenti il sindaco Mirco Morini e il consigliere delegato alla Sanità Luca Giorgi, per l’Asl Sud Est Toscana il direttore Emergenza Urgenza Massimo Mandò e il direttore sanitario Simona Dei. Alla cerimonia prenderanno parte anche le associazioni locali di volontariato tra cui Misericordia di Manciano ed Avis e le forze dell’ordine presenti nel nostro territorio. In questa occasione saranno consegnati gli attestati di abilitazione all’utilizzo dei Dae ai cittadini che hanno eseguito in questi giorni un corso di formazione. Il sindaco Morini e il consigliere Giorgi colgono l’occasione “per ringraziare pubblicamente l’Asl Sud Est Toscana per l’impegno preso e mantenuto con il nostro Comune nella fornitura di questi defibrillatori che saranno destinati per il bene di tutta la comunità, garantendo l’aumento della sicurezza socio-sanitaria sul territorio comunale di Manciano”. Nella giornata di martedì sarà effettuata anche una visita del presidio di riabilitazione “Aldi Mai” da parte della dirigenza Asl insieme all’amministrazione comunale.