Turismo avventura, un corso ad hoc per gli imprenditori del territorio

Il Comune di Manciano in collaborazione con la Regione Toscana, Toscana Promozione e Atta (Adventure Travel Trade Association) invita tutte le realtà imprenditoriali locali a partecipare al corso di formazione “AdventureEdu” che si svolgerà il 24 e il 25 maggio a Grosseto, al polo universitario grossetano (aula 5), in via Ginori 43, sul turismo avventura. Il corso rientra nel progetto formativo sul turismo avventura dedicato alla Costa di Toscana che Toscana Promozione Turistica, in collaborazione con Atta (www.adventuretravel.biz), ha sviluppato all’interno del più ampio progetto triennale dedicato all’adventure tourism avviato nel 2017 e come tassello del percorso di rilancio e sviluppo dell’area costiera. Percorso, quest’ultimo, che prevede una strategia di marketing unitaria mirata alla costruzione di un unico brand “Costa di Toscana”, attraverso la promozione integrata dei vari prodotti turistici. Tra questi, appunto, “Turismo avventura”, che può rappresentare un segmento d’offerta che integra l’offerta mare e che consente la destagionalizzazione e l’incremento dei flussi turistici. AdventurEdu nasce, dunque, come supporto formativo dedicato ai Comuni della costa e dell’arcipelago per aiutarli a qualificarsi come territorio con percorsi/attività che rientrino nello sviluppo del nuovo prodotto del turismo avventura. Rivolto a operatori turistici e stakeholder territoriali (enti, associazioni ecc.) il corso di formazione è pensato per spiegare le caratteristiche specifiche del prodotto “turismo avventura”, nonché per fornire i principali strumenti per la preparazione, distribuzione e pubblicizzazione di pacchetti turistici e pacchetti di servizi. Il corso si terrà in lingua inglese e gli interessati hanno tempo fino al 15 maggio per iscriversi.