CORDOGLIO A MANCIANO PER LA SCOMPARSA DI GUIDO GABRIELLI

Cordoglio a Manciano per la scomparsa di Guido Gabrielli, dipendente del Comune di Manciano dal 1988. L’amministrazione comunale, il sindaco Mirco Morini e tutti i dipendenti si associano al dolore della famiglia Gabrielli per la prematura scomparsa, dopo una grave malattia, del carissimo Guido, un dipendente comunale modello, ben voluto da tutti, sempre pronto a servire l’interesse dell’ente e ad aiutare i suoi colleghi. Guido Gabrielli, nato nel 1956, era entrato in Comune trenta anni fa e lavorava al servizio Pubblica istruzione, Cultura e Sport. In particolare, si occupava della gestione della biblioteca comunale “Morvidi”, dei Musei di Manciano e Saturnia e del Nuovo Cinema Moderno quando questo era gestito dal Comune. Guido organizzava le manifestazioni culturali e collaborava a quelle turistiche, curava, inoltre, i rapporti con le associazioni del territorio. Era una persona speciale, competente e appassionato di cultura. Era un ottimo fotografo e ha documentato molti avvenimenti importanti nella storia del Comune. “Siamo tutti addolorati, amministratori e dipendenti - parla il sindaco Mirco Morini - abbiamo perso un amico prima ancora che un collega. Esprimiamo le condoglianze alla sua famiglia e un pensiero di ringraziamento va proprio a Guido per il lavoro che ha svolto in tutti questi anni”. I funerali saranno celebrati domani, sabato 17 marzo alle 15 alla chiesa della Santissima Annunziata.