Manciano è bike friendly

Cicloturismo è la parola d’ordine del 2016. L’amministrazione comunale di Manciano sta lavorando per diventare anello di congiunzione tra turisti amanti del cicloturismo e le strutture ricettive e commerciali del territorio attraverso il progetto “Bike friendly”. Il Comune ha prodotto un disciplinare di servizi e le strutture che aderiranno al progetto potranno esporre il logo e diventare “stazione” dei ciclisti. Questo permetterà di fornire un elenco di strutture adatte al cicloturismo ai tour operator o a altri portatori di interesse e parallelamente consentirà di mettere a sistema l’offerta attuale. Questi i principali servizi: servizio fornitura acqua (se un ciclista passa davanti a una struttura può prendere acqua potabile); informazioni su circuito cicloturistico e sui percorsi (ogni operatore si impegna a fornire informazioni sui percorsi); riparazione ed equipaggiamento (attrezzatura dedicata); offerte speciali e promozioni per ciclisti (sconti particolari); rimessa sicura (parcheggio per bici sicuro al chiuso); servizio pick up/drop off (servizio organizzato per assistere il ciclista negli spostamenti); noleggio bici (possibilità di noleggiare bici direttamente nella struttura); tour e programmi specifici (organizzazione di iniziative proprie o di gruppo); colazioni e flessibilità check in/out (possibilità di preparare delle colazioni adatte al ciclista). Il concetto del disciplinare bike friendly è il primo step per far emergere le strutture che hanno servizi specifici di base dedicati agli ospiti in bici. L’obiettivo è anche quello di mettere in rete i fornitori di servizi (noleggi bici, officine di riparazione e guide) con il visitatore, strutturando un sistema efficace. Inoltre, l’assessorato al Turismo ha programmato 11 iniziative cicloturistiche (3 su strada e 8 in mtb) con le associazioni di Manciano. “Siamo consapevoli – spiega l’assessore al Turismo del Comune di Manciano, Giulio Detti - che lo sviluppo del cicloturismo è fondamentale per il futuro del nostro territorio. In quest’ottica, assieme ai partecipanti all’Osservatorio turistico di destinazione (Otd), abbiamo elaborato il protocollo di qualità ‘Manciano Bike Friendly’ che ha l’obiettivo di rendere riconoscibili le strutture ricettive che offrono dei servizi di base al ciclista, assicurando la qualità. Tale strumento permetterà, inoltre, di collegare operatori e turisti ai fornitori di servizi, come guide, noleggi bici per favorire lo sviluppo economico del territorio. Questo protocollo è uno step importante del nostro progetto, che si basa su una infrastruttura solida, su cui poi andare ad implementare un importante piano promozionale e un calendario eventi di livello, che vede quest’anno la realizzazione di ben undici iniziative ciclistiche”. Il sindaco di Manciano Marco Galli afferma che “questo progetto unisce più realtà economiche: sport, turismo, commercio, enogastronomia. L’amministrazione comunale lavora per mettere in sinergia i comparti che trainano l’economia nel nostro territorio, perché l’unione fa la forza”.