Le eccellenze maremmane in vetrina in tutto il mondo

Agricoltura e promozione territoriale vanno di pari passo. Domani, giovedì 3 marzo alle ore 17.30 alla biblioteca di Montemerano è in programma l’incontro con il presidente di Ecce Italia, Rocco Corsetti, per presentare opportunità di promozione e di vendita dei prodotti maremmani offerti dall’organizzazione. Ecce Italia, il consorzio delle Eccellenze d’Italia, promosso dal Club “I borghi più belli d’Italia”, è la struttura associativa inaugurata nel 2001 su impulso della consulta del turismo dell’Anci, con l’obiettivo di promuovere le eccellenze dei piccoli Comuni a modello di sviluppo economico e di riferimento culturale, scientifico e territoriale. Il consorzio si costituisce come un laboratorio di idee e di progetti volti ad individuare, tutelare e promuovere, in Italia e nel mondo, la rete delle migliori produzioni ed espressioni locali nei settori dell’enogastronomia, dell’artigianato e delle tradizioni. Un patrimonio straordinariamente ricco e denso di fascino, che vive tuttora del radicamento profondo con la sua storia e la sua unicità. Nel corso dell’appuntamento, nel quale saranno presenti produttori e artigiani del settore artistico, verranno presentate le attività 2016 del consorzio “Ecce Italia” riservate ai produttori di eccellenza del Club dei “I Borghi più belli d’Italia”. Un calendario denso di appuntamenti, in Italia e all’estero, che vedrà il consorzio presente con i prodotti maremmani e in particolare dell’area mancianese a New York e in Belgio, oltre che in numerosi eventi a carattere nazionale, fra cui la partecipazione a Eataly Roma per tutto il mese di marzo fino al 31 dicembre. Allo store di Roma, il consorzio, nell’arco di questi dieci mesi, gestirà un ristorante, in collaborazione con Boscolo Chef Academy, uno spazio street food e un’area vendite di prodotti di qualità. Saranno presenti, per tutta la durata della manifestazione, tutti i Comuni aderenti al club dei Borghi coinvolti nel progetto e le più importanti attrattive provenienti dal territorio nel campo dell’arte, della cultura e dell’artigianato locale. “L’evento Eataly Roma – spiegano gli assessori all’Agricoltura Antonio Camillo e al Turismo Giulio Detti del Comune di Manciano - mira ad essere la giusta consacrazione delle attività del Club dei Borghi più Belli d’Italia sia in ambito nazionale, sia internazionale. La nostra amministrazione sarà presente ed aderirà al progetto. Abbiamo inoltre ritenuto utile organizzare questo incontro con Ecce Italia affinché le realtà locali possano essere informate su tutte le potenzialità promozionali e commerciali offerte dai Borghi e dai soggetti ad esso collegati, decidendo poi spontaneamente se aderire o meno”.