Via al corso di inglese a Saturnia

  • Stampa

Grande successo per l’iniziativa promossa dalla Consulta per il sociale di Saturnia che, rispondendo alle esigenze dei cittadini della frazione, organizza un corso di inglese base e avanzato. Massiccia la partecipazione al corso, infatti, sono previsti due gruppi da dieci persone, suddivise a seconda del livello di conoscenza della lingua inglese. I volontari che tengono le lezioni sono Franca Morelli e Carlo Bartolini e si svolgono nella sala parrocchiale di Don Mario, che la consulta ringrazia. L’orario previsto per il corso è dalle 18.30 alle 20, mentre i giorni della settimana nei quali si incontrano i gruppi sono ancora da decide anche sulla base delle esigenze dei partecipanti. “Ringrazio il gruppo dei volontari di Saturnia – spiega l’assessore alle Politiche per il sociale del Comune di Manciano, Andrea Teti - per il contributo prezioso che sta apportando all’assessorato al sociale. Il gruppo di Saturnia, come quello di Manciano, lavora con continuità e serietà per tendere una mano a chi ne ha più bisogno. Abbiamo messo in piedi una rete di volontari coesa e affiatata che si sta estendendo il tutto il territorio. Una macchina ben oliata che riesce a produrre risultati concreti migliorando la qualità della vita delle persone, soprattutto di quelle che hanno più bisogno di aiuto. Il corso d’inglese gratuito è l’ennesima dimostrazione che al centro del nostro interesse c’è solo e soltanto il bene della collettività di cui siamo parte”. Sulla stessa linea si pone il sindaco di Manciano Marco Galli, il quale dichiara che “le iniziative portate avanti dall’amministrazione comunale sono tutte tese al benessere della nostra comunità. In un momento di crisi economica come questo, organizzare iniziative gratuite significa dare ai cittadini un’opportunità. Tutto questo è possibile solo grazie al lavoro dei volontari della Consulta per il sociale”.