Punti di emergenza sanitaria in difficoltà. Il sindaco Galli: “Manca la copertura medica e infermieristica”

  • Stampa

Punto di emergenza territoriale a Manciano in affanno. Il sindaco Marco Galli preoccupato scrive al commissario dell’Asl 9 Enrico Desideri e al vice commissario Daniele Testi. “Con la presente – parla il sindaco Galli - sono a rappresentare la situazione di disagio che troppo frequentemente il mio territorio sta subendo. Accade con frequenza, non più accettabile, che la postazione di Manciano non abbia la copertura medica e neanche quella infermieristica. Considerando la vastità del mio comune, chiedo che quanto scritto negli ultimi Patti territoriali sia rispettato. Capisco le difficoltà che l’azienda sanitaria sta attraversando ma credo che non si possa mettere a repentaglio la salute e la vita dei cittadini. Penso che tutti i cittadini debbano avere gli stessi diritti – conclude Galli – soprattutto in merito a un argomento così delicato come quello dell’assistenza sanitaria. E al momento mi sento di dire che non è così”.