Continua il viaggio nelle piazze maremmane sulle note di Saturnia Festival

  • Stampa

Continua il viaggio della decima edizione di Saturnia Festival, la rassegna concertistica organizzata dallaFilarmonica A. Ponchielli di Saturnia e dal Comune di Manciano e realizzata con lo storico contributo della Bcc di Saturnia e Costa d’Argento, in partnership con l’Hotel Terme di Saturnia, fino al 5 settembre.Dieci in tutto, i concerti nelle piazze di alcuni dei borghi più affascinanti della Maremma, nel comune di Manciano: Saturnia, Montemerano, Borgo Capanne e San Martino sul Fiora. In questi giorni passati, le prime esibizioni hanno già raccolto numerosi consensi di pubblico di appassionati di musica classica e non, di turisti stranieri e di gente del posto. “E’ per noi un grande piacere sostenere il Saturnia Festival – spiega il direttore di Terme di Staurnia Golf Resort e SPA Licinio Garavaglia - che, ormai  alla sua decima edizione,  rappresenta un appuntamento di alto livello musicale. Una grande opportunità di arricchimento per i nostri ospiti e per l’intero territorio, contesto di grandi bellezze naturali e dunque location ideale per l’evento”.  Questa sera (24 agosto) a Saturnia andrà in scena la fantasia sfrenata del Quint’Etto, che passando da Bach al Funk delizierà lo spettatore con una versione tutta “classica” di Elvis Presley e Michael Jackson e stupirà con la versione “dance” di Mozart. A Borgo Capanne il 28 agosto Fabio Montopoli e Paolo Mari accompagneranno lo spettatore in un “World tour”. A Saturnia sabato 29 agosto La Bordona trasporterà il pubblico in una milolonga di Buenos Aires avvolgendolo nelle sensuali atmosfere del tango. Domenica 30 agosto a Saturnia il Trio Mariposa farà sognare con un viaggio ideale tra le canzoni d’amore del ‘900. Il 2 settembre a Saturnia il Coro GospelSoong Taaba, diretto da Laura Gosi, proporrà un percorso che partendo dai canti tribali africani si concluderà con i brani che hanno affermato il gospel come vero e proprio genere musicale. A Saturnia il 4 settembre il festival continuerà con il Quartetto Brio e Flavio Ferreri. Il 5 settembre a Saturnia da non perdere, infine, il tradizionale concerto di chiusura del festival in compagnia della Filarmonica Amilcare Ponchielli di Saturnia.