A Manciano si fa ancora Resistenza

Continuano fino al primo maggio gli appuntamenti in programma a Manciano in occasione del settantesimo anniversario della liberazione d’Italia. Domani sera (29 aprile), alle ore 21, al Nuovo cinema Moderno, in programma “14 marzo 1944: venne il giorno della morte e della libertà. Parole e musica per i Caduti del monumento”, di Stella Morucci con Michele Santinelli e Stefania Buccioni. Giovedì 30 aprile, dalle ore 17, a piazzetta di Nello, via Torta, festa del tesseramento dell’associazione nazionale partigiani d’Italia: cantata resistente autogestita con merenda al tascapane. Venerdì 1 maggio in programma “Un mondo di fratelli di pace e di lavoro 2015”. Alle 8 tradizionale colazione del 1 maggio alla Camera del lavoro; alle ore 09.30 messa in san Leonardo; alle 10.15 raduno in piazza Garibaldi con la Filarmonica “G. Verdi” di Montemerano, a seguire piantumazione di una quercia in ricordo delle lotte per la libertà. Corteo e omaggio ai caduti della Prima e Seconda guerra mondiale. Alle 12 a Le Muretta pranzo del Tascapane. Nel pomeriggio, alle 16, concerto finale: Dixie, swing, amore & citrosodina con Michele Santinelli voce e sax; Simone Salvatore alla chitarra e Leonardo Ricci sousaphone.