Avvio procedura VASi su proposta di Piano Strutturale

  • Stampa

ImageRAPPORTO DEL GARANTE DELLA COMUNICAZIONE AI SENSI DELL’ART.20 DELLA L.R. 01/05

Oggetto: D.Lgs.  n. 4 16 gennaio 2008 - L.R. 1/05 - DPGR 9 febbraio 2007 n.4/R –Procedura di Valutazione Ambientale Strategica Integrata  (VAS i). Proposta di Piano Strutturale Comunale - Presa d’atto -

 

IL GARANTE DELLA COMUNICAZIONE

informa che con deliberazione della Giunta Comunale n. 78 del 9.7.2008 e successiva comunicazione del Sindaco nella seduta del  Consiglio Comunale del 17.7.2008,  è stata attivata la procedura di Valutazione Ambientale Strategica integrata ( VAS i) sulla proposta di Piano Strutturale (PS) del Comune di Manciano,  ai sensi delle normative  nazionali e regionali vigenti ( D. Lgs. n.152/2006 come modificato ed integrato dal D.Lgs. 16.1.2008 n.4 – L.R.T. n.1/2005 e DPGR 9.2.2007 n.4/R).

Il Piano Strutturale  del Comune è stato redatto in conformità ai principi del PIT  (Piano di Indirizzo Territoriale della Regione Toscana) approvato con delibera del Consiglio Regionale n° 12 del 25/01/2000. Il PIT è stato successivamente  modificato  con  DCRT n°72  del 24 luglio 2007 e così modificato è entrato in vigore il 17 ottobre 2007.

La fase relativa alla valutazione ambientale strategica, che interviene in itinere alla formazione del Piano Strutturale, recepisce il processo di partecipazione del pubblico nei processi decisionali per i piani e programmi a rilevanza ambientale, previsto dal DPGR 9 febbraio 2007 n°4/R (con cui è stato approvato il regolamento di attuazione dell’art.11 comma 5 della L.R. 01/2005 inerente la valutazione integrata) e più recentemente dal D.Lgs n° 4 del 16 gennaio 2008 (modifiche e integrazioni al D.Lgs. 152/2006),   che all’art. 14 disciplina le fasi della consultazione.

La redazione della VASi ha  pertanto lo scopo di porre le basi per la valutazione delle conseguenze ambientali che si possono determinare con la trasformazione del territorio e di individuare le mitigazioni necessarie per il perseguimento degli obbiettivi posti a fondamento del Piano stesso.

Il processo di pianificazione in via di definizione, ai sensi dell’art. 14 del D.Lgs. 4/2008, deve essere  nuovamente sottoposto alla consultazione del pubblico attraverso pubblicazione sul BURT e depositato presso la sede comunale per 60 giorni, affinché la popolazione possa prenderne visione e presentare proprie osservazioni anche fornendo nuovi ulteriori elementi conoscitivi e valutativi.

L’avviso di avvio del procedimento è stato già spedito per la pubblicazione sul  Bollettino Ufficiale della Regione Toscana, che probabilmente  avverrà il  30/07/2008.

Ad avvenuta pubblicazione dell’avviso sul BURT, il Garante della Comunicazione renderà noti, con le forme di pubblicità ritenute più opportune,  termini e modalità per la visione degli atti e  la presentazione delle eventuali osservazioni.

Si rimarca sin da ora che le eventuali osservazioni dovranno attenersi esclusivamente alla specifica procedura in questione ( VASi).

                                          Il Garante della Comunicazione
                                               Dott. Goffredo Cardini